Miracoli Renzi e Doria: a Genova meno 7mila posti di lavoro nell’industria

8
CONDIVIDI
I lavoratori Ilva dentro Tursi
I lavoratori Ilva dentro Tursi durante una manifestazione, i sindacati: a Genova meno 7mila posti di lavoro nell'industria
I lavoratori Ilva dentro Tursi durante una manifestazione, i sindacati: a Genova meno 7mila posti di lavoro nell’industria

GENOVA. 21 LUG. Sono stati oltre 7 mila i posti lavori persi dal settore industriale dal 2009 al 2015 nel capoluogo ligure. Secondo i sindacati “la ripresa di cui parla il governo Renzi non si vede”.

I dati e il j’accuse arriavano da Bruno Manganaro (Fiom-Cgil), Alessandro Vella (Fim-Cisl) e Antonio Apa (Uilm) che ieri nella sede Fim-Cisl di piazza Campetto hanno illustrato i numeri della crisi industriale a Genova.

Inoltre, i sindacalisti confederali hanno spiegato che le ore di cassa integrazione erogate nel 2016 a Genova sono state quasi 3 milioni nel primo semestre e ci sono 2500 persone in cassa integrazione a zero ore.

 

Tra le situazioni più allarmanti in città c’è quella dell’Ilva di Genova, dove il 30 settembre scadono i contratti di solidarietà e i lavori socialmente utili. I sindacati hanno chiesto al governo la prosecuzione degli aiuti, garantendo l’accordo di programma, lavoro e salario.

8 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO