Minorenni nelle sale scommesse, chiuse per dieci giorni

0
CONDIVIDI
La Guardia di Finanza denuncia tre marocchini abusivi a Ceriale
La Guardia di Finanza di Genova ha scoperto quattro minorneni in due sale scommesse in centro città e a Sestri Ponente
La Guardia di Finanza di Genova ha scoperto quattro minorenni in due sale scommesse in centro città e a Sestri Ponente

GENOVA. 11 MAR. Gli investigatori della Guardia di Finanza di Genova hanno pizzicato quattro 17enni giocare in due sale scommesse del centro città e di Sestri Ponente, in violazione delle norme a tutela dei minori. Pertanto, i titolari delle attività sono stati sanzionati con 6.600 euro ciascuno e le sale saranno chiuse per un periodo compreso fra dieci e trenta giorni.

I controlli della GdF, che proseguono in questi giorni a tappeto, finora hanno permesso di identificare quattro minorenni. Si tratta di  3 genovesi e uno slavo, che scommettevano sulle partite di calcio.

I titolari delle sale scommesse si sono difesi dicendo ai finanzieri che quei ragazzi sembravano maggiorenni.

LASCIA UN COMMENTO