ARCHIVIO

Minniti: centro accoglienza migranti a Portofino. Soggiorni da vip pagati solo a loro

GENOVA. 26 LUG. Estate 2017, business in Riviera. Il ministro Marco Minniti (Pd) colloca i migranti anche a Portofino e la Prefettura fa da agenzia immobiliare. Soggiorni da vip pagati dallo Stato e dalla UE, ma solo a loro.

Il nuovo bando da 14.871.500 euro, le procedure e il relativo disciplinare di gara, pubblicati oggi dalla Prefettura di Genova, sono chiari.

"In conformità alle direttive del Ministero dell'Interno" il rappresentante del Governo deve procedere all'accoglienza ed all'assistenza di ulteriori 700 cittadini stranieri, richiedenti protezione internazionale, sul territorio della Città Metropolitana di Genova. Il Comune del capoluogo ligure, infatti, risulta ormai al collasso.

Conseguentemente "al fine di garantire l'equilibrata distribuzione degli ospiti i posti dovranno essere reperiti nei seguenti Comuni: Avegno, Carasco, Casarza Ligure, Ceranesi, Chiavari, Coreglia Ligure, Crocefieschi, Favale di Malvaro, Leivi, Lorsica, Mezzanego, Moconesi, Moneglia, Neirone, Orero, Portofino, Rapallo, Recco, Rezzoaglio, Rondanina, San Colombano Certenoli, Santo Stefano d'Aveto, Tribogna e Zoagli".

A Genova, dall'inizio dell'anno, sono arrivati ulteriori 2500 migranti.

Link al bando: http://www.prefettura.it/genova/contenuti/Procedura_aperta_servizi_accoglienza_ed_assistenza_cittadini_stranieri_richiedenti_protezione_internazionale-6650998.htm