Millevele 2016 con 169 barche, vinta da Itacentodue

0
CONDIVIDI
Itacentodue vince la Millevele 2016
Itacentodue vince la Millevele 2016
Itacentodue vince la Millevele 2016

GENOVA. 25 GIU. La ventottesima edizione di Millevele è stata caratterizzata da ottime condizioni meteo con cielo soleggiato e vento regolare.

Con una flotta di 169 barche ha colorato il mare di Genova per partecipare alla grande festa della vela organizzata dallo Yacht Club Italiano.

La veleggiata ha preso il via alle 11 davanti al Lido di Albaro. Il vento, inizialmente debole sulla linea dello start, è andato rinforzando assestandosi su una brezza regolare da sudest di 9 nodi di intensità.

 

Itacentodue, il Maxi di Adriano Calvini già vincitore delle ultime edizioni, ha dominato anche nel 2016 tenendosi alle spalle gli avversari lungo tutto il percorso che ha portato i partecipanti fino a una boa tra Bogliasco e Punta Chiappa per fare poi ritorno a Genova.

Prima barca a tagliare la linea di arrivo, Itacentodue – che aveva in equipaggio, tra gli altri, i Campioni Europei 470 Junior Matteo Capurro e Matteo Puppo e al timone il campione nazionale D-One Mario Rabbò – si aggiudica il Trofeo Challenge Millevele.

Alle sue spalle sono arrivati Voloira IV dei fratelli Zucchi, Robi e 14 di Massimo Schieroni, Almagores II di Federico Borromeo e Argo di Luciano Manfredi.

Questa la classifica finale di Millevele 2016 con i primi di ciascuna categoria

Categoria 1: Itacentodue di Adriano Calvini

Categoria 2: Argo di Luciano Manfredi

Categoria 3: Voloira IV dei fratelli Zucchi

Categoria 4: Foxy Lady di Armando Gambaro

Categoria 5: Hellcat di Leporatti-Raffo-Valerio

Categoria 6: Pegaso – Marina Militare di Andrea Pendibene

Le classifiche complete sono online su www.yci.it.

con la Coppa Rylard che sarà assegnato a Itacentodue di Adriano Calvini.

Oltre alla Coppa Rylard, riceverà inoltre un orologio Garmin QUATIX 3 Marine Multisport GPS Smartwatch, con il guidone YCI sul display.

La “Coppa Yacht Club Italiano”, anch’essa un trofeo challenge, sarà assegnata a Foxy Lady di Armando Gambaro, la prima imbarcazione arrivata in tempo reale relativa alle categorie IV, V, VI.

Verranno assegnati riconoscimenti alle migliori barche di ogni categoria e i primi di ogni categoria riceveranno uno smartphone Alcatel.

Il Trofeo Assonautica, destinato al circolo che ha partecipato con il maggior numero di imbarcazioni, sarà assegnato allo Yacht Club Italiano.

Il Trofeo Aned Sport riservato al primo classificato tra i Mini 6.50 va a Pegaso-Marina Militare di Andrea Pendibene.

Saranno inoltre sorteggiati numerosi premi tra i partecipanti: otto sacche da vela e due orologi regata GILL, tre smartphone/tablet Alcatel, un materasso President Lusso Matrimoniale della Matermoll e un piatto OroPuro con il logo di Millevele.

LASCIA UN COMMENTO