Milano si prepara per l’Edizione 2016 del Salone del Mobile

0
CONDIVIDI
Il Salone del Mobile di Milano
Il Salone del Mobile di Milano
Il Salone del Mobile di Milano

MILANO. 20 FEB. Il Salone del Mobile.Milano si prepara ad accogliere il suo numerosissimo pubblico, con soluzioni che renderanno più facile l’accesso alla fiera e che faranno vivere al meglio la permanenza in città. La 55a edizione del Salone si apre alla città con mostre ed eventi speciali. Presenti ospiti d’eccezione, dal Viceministro Carlo Calenda, a Giuliano Pisapia, agli architetti Mendini, Romanelli, Fabio Novembre, Umberto Riva, Migliore e Servetto .Tre gli eventi collaterali dedicati rispettivamente alle filosofie dell’abitare, all’arredo classico e alle finiture per l’architettura, oltre a un cortometraggio firmato Matteo Garrone. Il salone del Mobile si svolgerà dal 12 al 17 aprile a Fiera Milano Rho attesi più di 300.000 operatori da oltre 160 Paesi e un pubblico di oltre 30.000 persone nelle giornate di sabato e domenica.

Per chi vorrà visitarlo nelle prossime settimane sarà attivata la preregistrazione e la prevendita online a prezzi scontati per gli operatori, per saltare le code e guadagnare tempo per la visita evitando le procedure di registrazione in fiera.

Oltre a godere di tariffe speciali grazie ai vari accordi commerciali con SkyTeam, Alitalia, Trenitalia e ATM, quest’anno i visitatori hanno la possibilità di pianificare e gestire il proprio soggiorno via web grazie a due nuovi partner del Salone del Mobile.Milano, che sono HelmsBriscoe e Airbnb.

 

Si rinnova inoltre il Progetto Accoglienza, frutto della collaborazione con il Comune di Milano e con le principali scuole di design della città. 100 studenti presidieranno i welcome point che il Salone del Mobile.Milano predisporrà nei punti nevralgici della città (dagli aeroporti di Malpensa e Linate, alla Stazione Centrale fino alle principali stazioni della metropolitana) in collaborazione con Fiera Milano, SEA e ATM. Gli studenti forniranno al pubblico indicazioni per muoversi in città, sulla fiera e sulle iniziative del Comune di Milano.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO