Migranti trattati bene, angeli no. M5S: con che faccia Renzi abbraccia vigile del fuoco?

66
CONDIVIDI
Un vigile del fuoco: sempre in prima linea per aiutare tutti
Un vigile del fuoco: sempre in prima linea per aiutare tutti
Un vigile del fuoco: sempre in prima linea per aiutare tutti

GENOVA. 27 AGO. I nuovi immigrati trattati coi guanti, sostenuti economicamente e psico-fisicamente: a dormire in hotel o in villette, con menu di loro gusto, wi-fi gratis, sim telefoniche e mancette.

I nostri vigili del fuoco, che salvano vite e sono sempre in prima linea per aiutare tutti, manco per idea: stipendi da fame, ridotti a riposarsi un poco sui mezzi angusti e con una scatoletta di tonno per cena.

Non si placa la polemica mediatica e politica su aiuti, solidarietà e discriminazione nei confronti degli italiani.

 

Stavolta, tocca al M5S ligure di Beppe Grillo, che pur non citando il business immigrati, attacca il premier Renzi e scende in campo a difesa dei nostri angeli soccorritori.

“Precarietà, pericoli e irriconoscenza. È questa la moneta con cui il Governo Renzi paga il corpo dei Vigili del Fuoco . Ne sono un esempio le condizioni in cui molti soccorritori si sono ritrovati a lavorare nelle operazioni di salvataggio del terribile terremoto che ha colpito il Centro Italia”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri regionali del M5S Alice Salvatore e Marco De Ferrari.

“Giorni ininterrotti di lavoro e nessun pasto caldo – hanno aggiunto Salvatore e De Ferrari – Dopo un’intera giornata di lavoro, massacrante dal punto di visti fisico e mentale, un vigile del fuoco si è visto arrivare per cena una scatoletta di tonno . Eppure non si pretende di certo una cena da ristorante stellato, ma il minimo per sostenerli psico-fisicamente.
Come se non bastasse, alcuni vigili del fuoco hanno dovuto trascorrere il loro riposo notturno all’interno dei mezzi di trasporto , nel vano posteriore o nell’angusta cabina di guida. Il polo abitativo a disposizione dal comando di Genova è arrivato solo tre giorni dopo lo scoppio dell’emergenza . Non è arrivato prima perché se lo sono dimenticati. In più, nelle tende allestite c’è posto per 40 persone: ci dormono 72 vigili. E il resto è andato nei mezzi.
Queste condizioni sono qualcosa di inumano e altamente irrispettoso per chi come lavoro salva delle vite. S oltanto l’alto senso morale e dovere civico dei vigili del fuoco hanno potuto accantonare i problemi del turn over e della retribuzione, per niente adeguata nei confronti di chi mette a rischio la propria vita ogni giorno.
Con che faccia Renzi si permette di abbracciare un soccorritore dei Vigili del Fuoco dopo tutti i tagli del Governo?
Noi come MoVimento 5 Stelle non abbassiamo mai la guardia . E ci battiamo affinché venga riconosciuto il giusto trattamento al corpo dei Vigili del Fuoco. I cittadini meritano un corpo dei Vigili del Fuoco che garantisca protezione: una totale protezione civile”.

 

 

66 COMMENTI

    • Ma tu l’articolo l’hai letto??? Eccoti una parte: “Stavolta, tocca al M5S ligure di Beppe Grillo, che pur non citando il business immigrati, attacca il premier Renzi e scende in campo a difesa dei nostri angeli soccorritori.” …… CHE PUR NON CITANDO …… questa frase cambia tutto!!!!! Leggete prima di ……….!!!!!

    • sig. Stefania Canepa, dica alla gente che il M5S è l’unico che in questo momento ha attiva una piattaforma telematica dove gli iscritti stanno discutendo due proposte di modifica legislativa che riguardano i vigili del fuoco, io credo in meglio. Gli altri si grattano le palle e vanno a farsi fotografare in abbracci e strette di mano.

    • Oddio la puzza di fascismo la si avverte nelle feste dell’Unità, dove chi rappresenta i Partigiani non può entrare, e magari se protesta gli si da dell’olio di ricino !!!!

    • Mi dispiace per te ma probabilmente o non ti informi abbastanza o lo fai da fonti sbagliate e unilaterali. Inoltre prima di commentare sarebbe bene leggere l’articolo … invece vi fermate al titolo e pensate di sapere e capire tutto ..

  1. E vero.. basta… Povero Renzino… che ti sei anche sporcato il tuo bel vestitino per abbracciare quegli ingrati dei vigili del fuoco…… che mentre tu ti preoccupi di risolvere GRAVI PROBLEMI MONDIALI.. loro giocano ancora con la terra … perdonali Renzino….come vedi hai ( come quelli che ti hanno difeso ora in questo post.).. UOMINI VERI AL TUO FIANCO… va a riposare Renzino… e .. GRAZIE DI ESSERCI…. magari ancora per poco.. visto che dei disgraziati ti vogliono mandare a casa molto presto… ma nonostante questo tu…. CONTINUI AD ESSERCI…. CHE UOMO … SEI… buona notte Renzino…

  2. Gabriella Bulgarelli: A me non sembra populismo da quattro soldi. Inoltre, non mi hanno rotto. Anzi, è bene che esista l’informazione sulla realtà dei fatti vista da ogni parte. In tutta questa polemica, ho notato che ad insultare sono quasi sempre i sinistroidi, proprio perché non hanno argomenti. Occupazione renziana della Rai e controllo di De Benedetti su quotidiani come Repubblica, Stampa, Secolo XIX la fanno ragionare o no?

  3. Qui avete la tabella che spiega come vengono impiegati i famosi 35 euro, come vedrete gran parte della somma viene impiegata per pagare personale ITALIANO, ma soprattutto lo stato ITALIA non tira fuori un euro, sono totalmente finanziati dall’unione europea, oltretutto non possono essere impiegati in altro modo. Io ho una valutazione molto critica su numerosi aspetti legati all’emergenza richiedenti asilo che ha generato e rischia di generare anche approcci perversi (stile Mafia capitale o CARA di Mineo, per capirci) ed una valutazione molto positiva del progetto SPRAR (Comunità Europea – Ministero dell’Interno – Servizio Centrale – ANCI – Terzo settore). Al netto di questo, l’Italia ha sottoscritto la convenzione di Ginevra nel 1951 e prima ancora l’art. 10 della Costituzione italiana contiene il dovere di accoglienza ai perseguitati, essendo la nostra Carta Costituzionale un elemento di civiltà e democrazia tra i più alti e nobili al mondo. Chi volesse confrontarsi nel merito e conoscere dati ufficiali e dinamiche, se lo desidera può scrivermi quando vuole, ho esperienza pluridecennale in merito (resa in forma completamente gratuita, preciso). Credo che sia legittima qualsiasi posizione, purché onesta intellettualmente e non strumentale. Il consiglio che mi permetto di avanzare è di aver sempre a mente la dignità di ogni singola persona e il fatto che la guerra tra poveri è quasi sempre fomentata da chi ha interesse ad alimentarla dall’alto. Legittima anche la posizione di Liguria notizie, ma credo che nella specifica questione stia andando oltre il buon gusto, lo spirito di servizio e il doveroso equilibrio. Buona serata

    • spiego meglio…la nave garibaldi costa oltre 300.000 euro alla settimana …quando la ue ne da circa 90.000 al mese…chi pensa che li sborsi gli altri ???? i 35 euro sono dati dalla ue a fronte dei miliardi di euro che noi sborsiamo…e comunque i 35 euro sono il minimo garantito per profugo…perche se minorenne andiamo oltre gli 80 euro…non parlate a vanvera grazie…

    • Sono solito parlare di cose che conosco portando dati verificabili ed oggettivi e fornendo le fonti. Noto dalla sua risposta che ha scarsa conoscenza anche del concetto di fondi vincolati. Capita. Su internet capita spesso…

    • Analisi perfetta….. ma la verità è che basta un nuovo Mussolini è la frittata è fatta…. certe cose non le tollero neanche io che per una vita mi sono schierato a sinistra… ma quella vera però!

    • Lauretta Guidotti in parte sono anche soldi italiani, ovviamente. Le modalità di spesa sono però specifiche. Per capirci, i soldi per i richiedenti asilo provenienti dalle UE possono essere spesi solamente per quella specifica voce. E come da tabella, a parte il pocket money da 2,5 euro al giorno, tutto il resto ritorna fsull’economia italiana. Talvolta in termini di servizi dovuti, qualificati e sacrosanti, finanziando l’economia italiana e posti di lavoro (l’esempio dello SPRAR, che citavo prima) in altri casi, con la scusa dell’emergenza, con modalità di finanziamento quasi a pioggia e scarsi controlli (Mafia capitale e CARA di Mineo, come citavo prima). Il primo modello va incentivato, il secondo va smantellato e i responsabili vanno perseguiti penalmente

    • Grazie Luca Salvo, grazie perché ora sono informato correttamente.
      Purtroppo finora ho creduto ciecamente a chi sa solo scrivere pieno di odio sui giornali

    • Luca Salvo quello che sorprende di Lei è che sottovaluta di interloquire con gente alla quale non frega un cazzo dei vigili del fuoco e dello stato sociale, ma solo di dare addosso all’immigrato. Vedrai che domani si allineeranno a coloro che definiscono i lavoratori pubblici come parassiti. E’ la categoria del fascioleghista, molto diffusa nella fauna selvatica delle democrazie consumate davanti alla tastiera. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è storicamente sottovalutato dalle istituzioni, destinatario di un trattamento deteriore rispetto ad altri comparti. Ovviamente, parlo perché ci sto dentro. Abbandono per un attimo le premure di equidistanza politica per dire, perché la verità è verità, che il M5S sta proponendo un paio di modifiche legislative che riguardano i cd. pompieri. Il resto è fuffa.

    • AntoManu Galietto (e per conoscenza Stefania Canepa), ho letto, con alcune difficoltà vista la forma, il suo intervento. Difficile rispondere ma ci proverò. Nei post che ho pubblicato in relazione all’argomento, non trova, perché la verità è verità, alcun mio commento relativo ai Vigili del fuoco. Si può pertanto oggettivamente sostenere che le sue valutazioni, che definirei “creative”, sono frutto di sue considerazioni totalmente disgiunte e non pertinenti da quanto ho scritto. Colgo l’occasione per ribadire con forza e convinzione che ho una grande considerazione e un grande rispetto per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Ce l’ho da utente dei servizi del Dipartimento, da cittadino rispettoso delle Istituzioni e da professionista che in qualità di formatore per un analogo Dipartimento, quello della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, tiene da oltre vent’anni corsi di formazione per il Dipartimento stesso, per quasi tutte le Regioni italiane e per i principali enti di Servizio Civile e di Terzo Settore Nazionale. Tra gli argomenti della formazione riveste particolare importanza la Protezione Civile e come saprà bene da sempre, e a maggior ragione dopo la legge 100 del 2012, il ruolo dei Vigili del Fuoco è centrale. Da sempre sono in prima linea per la difesa dello Stato sociale e per quanto riguarda il fascioleghismo, temo sia un’accusa veramente imbarazzante da rivolgere nei miei confronti. Quanto al M5S, ognuno è libero di sostenere le proprie opinioni. Non è lecito invece riversare accuse destituite di ogni fondamento verso sconosciuti non attenendosi al merito della questione ma rivolgendo attacchi personali. Nella speranza che ai Vigili del fuoco venga riconosciuto il doveroso riscontro economico, le auguro da un lato di non incorrere in infortuni come quello concretizzatosi nel suo post (per carità, può capitare a tutti) e dall’altro un sincero augurio di buon lavoro

  4. Luca Salvo: Ecco il link del bando per il business migranti, pubblicato dalla Prefettura di Genova, dal quale si evince che quanto riportato da Liguria Notizie risponde al vero e quindi non appare una presa di posizione, come sostiene lei, ma è senz’altro pertinente cronaca dei fatti: http://www.prefettura.it/FILES/AllegatiPag/1178/Bando_di_gara.pdf La smetta di fare disinformazione e pubblichi informazioni privilegiate, ossia ufficiali e reali perché provenienti da siti istituzionali. Non siamo mica scemi. Inoltre, le ricordo che anche a Genova, molti immigrati si sono lamentati per il menu che non era di loro gusto, i letti a castello, il wi-fi gratis che non funzionava velocemente, l’insufficiente importo del pocket money ed altri servizi per cui tanti genovesi indigenti ed in difficoltà si leccherebbero le dita.

    • Maria Grazia Sarti, cominciamo col dire che non ha alcun titolo per dirmi di smetterla di fare disinformazione. Continuiamo col dire che definendo “business migranti” un servizio istituzionale fornito ai sensi della Convenzione di Ginevra del 1951 e successivi accordi di Dublino e prima ancora dell’art. 10 della Costituzione Italiana dimostra da un lato una profonda disonestà intellettuale, dall’altro una lettura pregiudiziale ed infine una profonda ignoranza in merito. Così per cominciare, se vuole proseguo forte di un’esperienza pluridecennale – totalmente gratuita, in merito… Se intende richiamarmi al diritto di un cittadino bisognoso, genovese, calabrese o del Burkina Faso, ad essere assistito mi troverà in prima linea (è la storia della mia vita). Se intende chiedermi se sono pronto a denunciare comportamenti osceni e criminali nel settore rifugiati, richiedenti asilo, protezione umanitaria o sussidiarità, anche qui mi troverà in prima linea. Quanto al resto, che dirle, io sono solito distinguere le persone in merito ai loro bisogni e alle loro responsabilità e non alla loro nazionalità. Le auguro di riuscire, prima o poi nella vita, di fare altrettanto.

    • Luca Salvo, in questo caso lei ha inserito nel sottostante post una tabella che non proviene da fonti privilegiate, ossia da siti ufficiali, senza dimostrare, né motivare a sufficienza le sue tesi personali. Io ho solo inserito, nel mio post, il link relativo al bando del business migranti (ormai riconosciuto e sotto gli occhi di tutti) della Prefettura, in modo tale che tutti possano giudicare e farsi un’idea, indipendentemente dalla manipolazione di taluni mass media orientati a sinistra o di chi scrive a vanvera sul web. Il tema è molto delicato e sentito dai cittadini, per cui oggi più che mai è utile fare chiarezza. Pertanto, ribadisco, si schieri a sinistra od a destra, ma la smetta di fare il saccente, attacchi personali e disinformazione. Non siamo mica scemi. Se ritiene che io non abbia titolo per criticarla e, in modo palesemente intollerante, si rifiuta di accettare osservazioni, non capisco per quale motivo lei invece si debba arrogare il diritto di giudicare gli altri. In questa circostanza, i giornalisti di Liguria Notizie, che ci forniscono, gratis e quotidianamente, informazioni a mio parere corrette.

  5. Rosanna gaetti @ la vs eredità economica , culturale e sociale è una miseria .. C’è’ da rimettere tutto a posto e sarà molto difficile . Avete vissuto al di sopra dei vs mezzi ed avete gestito male le risorse a vs disposizione .. Se vi dovessimo dare un voto sarebbe 4+ e sareste stati bocciati.. Ora è più chiaro da capire?

  6. Ripeto basta buttare tutto in politica perché ce né per tutti destra sinistra oppositori i vigili del fuoco e le altre forze dell’ordine sono sempre stati mal pagati quindi il nostro attuale governo non ha fatto molto ma gli altri cosa hanno fatto idem con patate quindi si dovrebbe tacere e chi crede pregare per le vittime del terremoto e i loro soccorritori che abbiano due o quattro gambe

    • Cioè vuoi affermare che visto che non han fatto molto in precedenza è normale che anche questi non facciano un cactus, ma se quando son saliti han fatto un oceano di promesse di lavoro e di onestà, risultati han fatto pochissimo e non ne sono mai andati in precedenza tanti in galera tutti in fila

    • No voglio dire che i più accaniti dettratori e bada non dico abbiano torto in molti casi sono proprio quelli che prima si sono comportati se non peggio come loro la cornacchia dice al corvo come sei nero. Nessuno che oltre criticare faccia il m.ea culpa. Ma istiga il povero contro il povero per poter lucrare meglio nessuno dei poteri politici ha spinto per riparare i danni di mal governo tutti sono innocenti nessuno è colpevole non trovi?vorrei solo che un politico dicesse si è anche colpa mia e cercasse di migliorare il mal governo rinunciando a tutti i loro benefici.forse è utopia

  7. Ma continuiamo a prendercela con loro per i privilegi che ci dicono di dargli.. Che poi bisognerebbe verificarne la veridicità.. ma comunque.. Sarebbe la normalità trattarli così. Sono persone. La non normalità è che i diritti sono uguali per tutti come i doveri. Ci mettono gli uni contro gli altri. Il torto non ce lo fa il poveraccio che sbarca in Italia. Il torto lo commette chi ci amministra. Io la penso così.
    Per il resto le brutte persone non hanno razza.

  8. Questa è l’Italia, poi i politici tante belle parole per i vigili del fuoco, ma non è che si mettono una mano sulla coscenza e decidono di raddoppiare il loro stipendio. Infatti quandoi riguarda loro (i politici) subito pronti ad aumentarseli

  9. Invertiamo x un attimo le parti….italia nella m…. e nigeria o chi x essa nel mondo sia un paese piu ricco….sapendo che andando li …tanto sempre se ci arrivi vivo …visto i barconi che fine fanno….ma cmq arrivi chiedi asilo politico o qlsiasi cosa del genere e ti danno da mangiare dormire e diciamo anche qualke euro…..scusa ma tu italiano non partiresti?……e allora non rompiamoci i coglioni con i migranti….i politici sono tutti uguali cambiano le sigle ma se non e marciume e muffa……poi non e che bisogna aspettare un terremoto x lamentarsi di cio che nn va…….ricordatevi una cosa finche ci sarà volontariato ce sempre chi se ne approffitta……proviamo un giorno a dire…..alluvione vuoi che spalo fango?….. allora paghami……terremoto ? Vuoi che scavo? Ok allora tu stato paghami….ecc ecc……vedrete che poi le mani nelle casse le mettono eccome se le mettono…….

  10. i penso che parlare ora di politica e cercare di sfruttare certi momenti sia puro sciacallaggio, vale per tutti da REnzi che abbraccia il pompiere a chi fa questi link tutto la stessa ……

  11. Mi permetto di puntualizzare sulla “partita di giro”. I fondi concessi dall’UE ammontano a circa 550 milioni di euro nell’arco di sette anni, pertanto coprono una parte infinitesima dei costi legati al flusso di immigrazione clandestina in atto. Che i “35 €” siano fondi UE è dunque falso: sono risorse del bilancio dello Stato, cui si aggiunge il piccolo contributo comunitario. Ne consegue che il governo italiano, che ha inventato il “sistema 35 €”, può dirottare altrove in ogni momento queste risorse, se ad esempio volesse procedere ai respingimenti come fanno tutti gli altri Stati membri dell’UE.

    http://europa.eu/rapid/press-release_IP-15-5483_it.htm

  12. Invece e’ proprio ora che la sensibilita’ e’ alta , proprio in questi momenti dove con alcune osservazioni e commenti , si rischia di passare come sciacalli o inopportuni , bisogna spingere…
    E lo sa perche’ …perche’ tra qualche giorno a nessuno freghera’ piu’ niente , il tutto passera’ in secondo piano, ognuno tornera’ alla sua quotidianita’ con partite di calcio, cellulari, social, balli, cene ecc…e continueremo ad esserci solo lamentati senza poi ottenere nulla !

LASCIA UN COMMENTO