Migranti, nella notte arrivati e messi a S. Teodoro: proteste

95
CONDIVIDI
Il Santuario di San Francesco da Paola a San Tedoro: proteste per l'arrivo di nuovi migranti

GENOVA. 23 SET. “L’arrivo nella notte di altri presunti profughi in Largo San Francesco da Paola a San Teodoro, ha creato non pochi problemi e tensioni in tutta San Teodoro, luogo meno indicato per ospitarli”.

Lo ha riferito stamane Davide Rossi, consigliere municipale di Sampierdarena e responsabile del dipartimento Immigrazione del Carroccio genovese.

“Non appena arrivati – ha aggiunto Rossi – erano già a bighellonare nella notte tra auto e portoni. Stamattina molti di loro sono usciti per andare a chiedere l’elemosina fuori dai negozi e dai supermercati tra Largo san Francesco da Paola, Via Bologna e Via Venezia. Sono pure passati da Via Lugo, ma sono stati allontanati in modo deciso dai ragazzi del quartiere che, in caso di un protrarsi dell’ospitalità, avrebbero riferito che si organizzeranno per interromperla quanto prima. Presenterò un ordine del giorno di somma urgenza al fine di interrompere questa non gradita, né concordata con gli abitanti del quartiere, ospitalità. Inoltre, dopo aver perso tempo in Prefettura nelle scorse settimane, come responsabile del dipartimento Sicurezza e immigrazione della Lega chiederò un incontro al Questore”.

 

 

95 COMMENTI

    • Ma perché ve la prendete solo con il sindaco?mi sbaglio o abbiamo anche un presidente della regione che aveva promesso,niente profughi!,perciò non ve la prendete solo con chi vi fa comodo

    • Tina Tinuccia Promesse solo ed unicamente elettorali, e quello che non si vuol capire, che tutti sti personucoli, vogliono avere il potere. Se il popolo avesse solo l 1% della dignità che hanno gli altri Stati, non si sarebbe in questa situazione, ma contenti loro.

    • Il prefetto chiede al sindaco posti disponibili e il sindaco da il bene stare! È il sindaco che da approvazione! Il nostro sindaco ha detto sì, perché Genova deve essere solidale! Quindi Genova, dimostrando la sua solidarietà, si sta trasformando in uno stato africano! Certo quartieri sono diventati dei veri propri ghetti, impossibili agli italiani. Dove regna solo la delinquenza e il degrado! i miei più vivi complimenti al sindaco Doria, al prefetto e al governo !

    • Marina, quando sono arrivati migliaia di meridionali, ricorda? I TERRONI SUDICI,IGNORANTI,PELANDRONI,MAFIOSI e chi più ne ha più ne metta, molti parlavano come lei……purtroppo i duri di cuore hanno resistito, anzi sono proliferati……vergogna

  1. Di giorno alla luce del sole no ? Avvisare i cittadini ? Ma noi come ci classifica lo stato sudditi ? esseri inferiori vorrei sapere che valutazione abbiamo x non contare nulla. La rabbia sale spero che finisca questo vergognoso giro politico ci sta uccidendo e ci ancora chi li vota e ci crede.

    • Cara sig.ra Anselmo come vedo dal suo commento mi dice di smetterla a me quando dovrebbe dire di smetterla a chi ci governa ,a chi invece di aiutare il suo popolo e sta aiutando finti profughi !!
      FORZA NUOVA è l unico partito politico in grado di poter mettere ordine a questa situazione insostenibile!!italia agli Italiani e basta razzismo ANTI ITALIANO !! chi sostiene il contrario è solo complice di uno stato governato da ladri e corrotti arrivederci e tanti saluti

    • Sono libero di pensarla a mio modo d altronde siamo in democrazia ancora no?? Hahahahahaha e cmq visto i commenti sull articolo non sono l unico a pensarla cosi e meno male!!e chi ha offeso non sono io !!

    • Siete liberi perché l’Italia era é e rimarrà fascista. Almeno la Germania nel dopoguerra ha fatto i conti con il passato. Ai ………………………….. fascisti è stato condonato tutto il male che hanno fatto per tutte le coste del Mediterraneo.
      Aveva ragione mio padre. So doveva portare la guerra civile fono a sterminare tutti i gerarchi lecvapiedi del pendolo. Altro che armistizio!

  2. Ragazzi, il Governo ha aperto le porte della stalla all’invasione: l’Italia di Renzi-Alfano ne deve incamerare e digerire 1.500.000 secondo imposizione ONU…Poi tutto il resto verrà scaricato negli anni a venire…

    • Verosimile foto di repertorio per rendere l’idea di ciò che avviene e che si incrementerà sulle nostre coste…C’è tutta l’Africa clandestina da accogliere! La quantità ( al momento ) è stata assegnata all’Italia dopo i recenti incontri americani in occasione ONU…Comunque avremo l’occasione di verifica contabile nelle nostre strade, nelle nostre piazze e nelle nostre case con la legge approvanda dello Ius soli…Per gli italiani, in quarantena buonista forzata, sarà completa sterilizzazione di ogni riferimento Wellfare, assorbito solo dal gioco demagogico delle fasce “più deboli” sopravvenute.

    • Alfiero, aperto la porta della stalla? Lei può considerarsi un animale, ma io e per fortuna siamo in molti, siamo uomini e donne che rispettano il prossimo e che sentono il DOVERE di aiutare chi si trova in difficoltà. Viva gli uomini di tutto il mondo, apparteniamo tutti alla stessa RAZZA UMANA! Anche lei….

  3. Poveri noi sotto casa si sino a ieri sera avevamo nei nuovi giardinetti in piazza anziani e donne e bimbi che stavano al fresco per parlare e giocare insomma un ritrovo sociale degli abitanti del quartiere

    • Non sono ” cinghiali ” sono uomini e donne sfortunati! Quando ero bambina, sono di Castelletto, ricordo quando hanno accolto in via Lugo, via Napoli, via Bologna ai. ” meridionali. ” stesse frasi INDECENTI e VERGOGNOSE. Meridionali che , in massima parte, si sono comportati da uomini e donne come ” noi signori “.! Vergogna chi aizza contro dei disgraziati la folla ignorante ed egoista! Ripeto, vergogna! Buona giornata a tutti, anche ai duri di cuore……

    • Cara signora se tanto ha a cuore il bene di questa gente apra le porte di casa sua e li accolga lei qui da noi abbiamo già di tutto ed io fatto che sottolinei che lei è’ di castelletto la dice lunga glielo dice una che a San Teodoro con i terronia ci è’ nata e crescita.

    • Elena Rizzo quello che è triste è che gli abitanti del Lagaccio, ovvero il ghetto dive vennero ‘accolti’ i ‘terroni’ nel dopoguerra, hanno fatto il possibile per impedire la costruzione del centro culturale Islamico sorto la bandiera del ‘quell’area la vogliamo per noi’. Certo, altrimenti dove scaricherebbero i rifiuti ingombranti? :X

    • Se
      Lei si facesse un giretto ad ore non sospette si accorgerebbe che le discariche sul campo del lagaccio righi e zone limitrofe vengono alimentate da persone non della zona che vengono a scaricare da fuori

  4. Il giornalista dell’articolo potrebbe darmi delle delucidazioni. Dove sono? Chi ha protestato? Abito in zona e nessuno sa niente e nessuno li ha visti. I supermercati , dove avrebbero chiesto elemosina sono molto frequentati. Ho interpellato vari gruppi della zona ( oserei dire tutti) e non sanno niente. Strano.

  5. Forse non è chiaro a tutti come funziona
    Il privato cittadino, proprietario di un immobile, segnala la disponibilità ad affittare una sua proprietà in prefettura, fatto, gli pagano l’affitto e mettono dentro questi disperati.

  6. Non contiamo più nulla per lo stato (volutamente in minuscolo) solo a pagar tasse ! Verrà prima o poi che la gente si romperà le palle davvero..e allora sarà il caos! Ma quello voluto dagli italiani non il caos voluto da incompetenti mangia soldi e cittadini!

LASCIA UN COMMENTO