Home Cronaca Cronaca Genova

AMIANTO. IN LIGURIA MESOTELIOMA SUPERIORE DI 4 VOLTE LA MEDIA NAZIONALE

0
CONDIVIDI
Lastre di eternit abbandonate ad Ameglia

amiantoGENOVA. 26 NOV. In Liguria l’incidenza da mesotelioma pleurico, patologia tipica da esposizione all’amianto, è quadrupla rispetto alla media nazionale.

E’ quanto emerge da una studio, anticipato oggi dal Secolo XIX, del Centro operativo regionale del Registro nazionale mesoteliomi ha consegnato a Comune di Genova e Regione Liguria.

L’argomento è stato oggetto di un vertice ieri a palazzo Tursi, sede dell’amministrazione comunale.


Complessivamente dal 1994 al 2010 sono stati rilevati circa 250 casi, di cui 135 tra lavoratori ed ex lavoratori dell’Ansaldo.

Poi si registrano un centinaio di casi all’Ilva di Cornigliano e una decina alla Stoppani di Cogoleto. Il mesotelioma da amianto è una malattia incurabile, che si manifesta a lunga distanza (tra i 15 e i 45 anni) e colpisce soprattutto nella fascia d’età compresa tra 50 e 70 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here