Metalmeccanici in piazza, da Principe a Confindustria

0
CONDIVIDI
Metalmeccanici liguri in corteo a Genova
Metalmeccanici liguri in corteo a Genova
Metalmeccanici liguri in corteo a Genova

GENOVA. 10 GIU. I lavoratori metalmeccanici liguria effettuano oggi 8 ore di sciopero. Le motivazioni sono da ricercare nel fatto che a “oltre sei mesi dall’inizio della trattativa per il rinnovo del contratto e dopo quattro riunioni di approfondimento che si sono svolte nel mese di maggio la posizione di Federmeccanica non ha registrato avanzamenti positivi per le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici”.

Sono presenti diverse aziende genovasi, di Savona e di La Spezia, fra cui Nidec Asi, Fincantieri, Selex ES, Piaggio Aero Genova e Finale Ligure, Tenova, cantieri Navali Muggiano, Lames Chiavari, Bombardier di Vado Ligure, Cabur, Esaote, Continental e Shindler.

Il concentramento è avvenuto alle 8:30 in piazza Principe. Alle nove il corteo ha preso forma e ha imboccato, in discesa, via Balbi per poi imboccare, circa mezz’ora dopo, piazza della Nunziata e via Cairoli.

 

Disagi per il traffico con percorsi alternativi per auto e i bus.

Il corteo ha preso la direzione di via XX Settembre e l’hanno percorsa urlando “Sciopero, sciopero” ed intonando “Bella Ciao”, lanciando qualche petardo e prendendo poi, via Fiume in direzione della sede di Confindustria di via San Vincenzo. S

Proprio sotto la sede di Confindustria si terranno i comizi di Antonio Apa, segretario generale Uilm Genova, Alessandro Vella, segretario generale Fim Cisl Liguria e Rosario Rappa, segretario nazionale della Fiom che concluderà la manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO