Home Consumatori Consumatori Savona

Message in a can, a Savona 3 panchine in alluminio riciclato con Costa e Cial

0
CONDIVIDI
Message in a can, a Savona 3 panchine in alluminio riciclato grazie a Costa e Cial

SAVONA. 20 OTT. Tre panchine in alluminio riciclato da posizionare in Darsena, di fronte alla storica “Torretta”, in dono alla comunità savonese.

È questo uno dei risultati dell’iniziativa “Message in a can”, campagna informativa lanciata nei mesi scorsi da Cial, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi in alluminio, Comune di Savona, Ata Spa e Costa Crociere, avente come obiettivo il miglioramento quanti-qualitativo della raccolta differenziata dell’alluminio nella città.

Si è trattato di una campagna di comunicazione svoltasi nel periodo compreso tra il 15 marzo e il 30 giugno, destinata a famiglie, utenze commerciali, cittadini, per il conferimento dell’alluminio insieme agli imballaggi di vetro nelle campane e nei contenitori stradali.


Nel periodo preso in esame dalla campagna promossa da CIAL, Costa Crociere e il Comune di Savona con Ata, la percentuale media di alluminio presente è cresciuta del 27%, secondo le analisi effettuate sulla raccolta vetro-metalli.

Per premiare la Città di Savona, Costa Crociere e Consorzio Cial consegnano a Savona alcuni elementi di arredo urbano realizzati in alluminio riciclato: tre panchine, ciascuna delle quali realizzata con 60 kg di alluminio riciclato (pari a circa 4300 lattine per bevande), posizionate in Largo Ammiraglio Enrico Roni, nei pressi di via Antonio Baglietto in Darsena, di fronte alla “Torretta” e a pochi passi dal ponte mobile “Pertini”.

Stefania Lallai, Direttore Sostenibilità e Relazioni Esterne di Costa Crociere, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti di aver sostenuto questa  iniziativa, che è riuscita con successo a sensibilizzare l’intera città sull’importanza della raccolta differenziata e del riciclo dell’alluminio, portando benefici concreti e tangibili. In questo modo abbiamo voluto rafforzare ulteriormente il nostro legame con Savona, condividendo anche a terra il messaggio di sostenibilità che già promuoviamo a bordo delle nostre navi”.

Gino Schiona, Direttore Generale di CIAL ha aggiunto: “I cittadini di Savona hanno risposto al meglio al nostro appello per incrementare, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, la raccolta differenziata degli imballaggi in alluminio; l’alluminio è riciclabile all’infinito e al 100%”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here