Meningite dall’Africa, Viale: avviati controlli sui migranti

25
CONDIVIDI
La vicepresidente ed assessora regionale alla Salute Sonia Viale (Lega Nord Liguria)

GENOVA. 15 OTT.  “Il sistema si è attivato tempestivamente in modo integrato e coordinato dalla Regione Liguria, in stretta collaborazione con la Prefettura di Genova. Nello specifico sono state messe in campo tutte le misure di sorveglianza sanitaria codificate dalle linee guida e consolidate nel tempo”.

Lo ha comunicato oggi la vicepresidente e assessora regionale alla Salute, Sonia Viale, in merito al caso di meningite meningococcica accertato in una bambina immigrata di due anni al momento dello sbarco ad Augusta in Sicilia 4 giorni fa, venuta in contatto con circa 120 migranti trasferiti poi in Liguria (metà alla Foce e in un altro centro di accoglienza genovese, il resto a Savona e La Spezia).

“Gli specialisti della prevenzione delle Asl liguri interessate (Asl 2, Asl 3, Asl 5) – ha aggiunto Viale – hanno avviato tutte le misure più idonee tra quelle previste nella profilassi della meningite meningococcica, in particolare la sorveglianza sindromica, su tutti i migranti assegnati alla Liguria che hanno viaggiato insieme alla bimba malata. La situazione a oggi é sotto controllo e comunque la procedura prevede per i prossimi quattro giorni un accertamento sanitario due volte al giorno delle condizioni di salute di tutti i migranti presumibilmente venuti a contatto con la bambina. La sanità pubblica ligure può contare su professionisti e tradizioni di eccellenza in campo epidemiologico possedendo tutti gli strumenti per operare al meglio sia nella quotidianità sia nei casi di emergenza”.

 

 

25 COMMENTI

  1. Ieri giornata dei Rolly a Genova , pienone di gente che girava , un migrante in ogni angolo , tutti con il telefonino e le cuffie appoggiati al muro a fare una beata m…a .figurati se niente niente uno di loro avesse avuto il virus …hsi voglia di contagio!
    Io prenderei tutti sti porci di politici e li metterei su un barcone e via!

LASCIA UN COMMENTO