Medico furbetto non rilascia ricevute, denunciato da pazienti

1
CONDIVIDI
gdf controllo
La Guardia di Finanza di Genova ha scoperto un giro di compravendita di fatture fasulle. Il sistema fraudolento ha permesso ai furbetti di evadere il Fisco per anni
gdf controllo
La Guardia di Finanza di Sarzana ha individuato un medico furbetto che non rilasciava le ricevute. Evasi oltre 200mila euro. Il camice bianco denunciato dai pazienti

LA SPEZIA. 24 FEB. La Guardia di Finanza di Sarzana oggi ha comunicato di avere denunciato un medico che ha nascosto al fisco oltre 200mila euro, evadendo di fatto le imposte per 120 mila euro.

A denunciare il camice bianco sono stati alcun pazienti, ai quali non rilasciava le ricevute per le prestazioni professionali. Il pagamento dell’onorario variava di volta tra gli 80 e i 100 euro.

Da qui l’indagine dei finanzieri si è sviluppata intorno all’intera attività del medico e incrociando i dati, hanno accertato i compensi sottratti a tassazione e non dichiarati.

 

Il medico è stato classificato come evasore “paratotale” perché i compensi non dichiarati sono risultati superiori al 50% di quelli dichiarati. Inoltre, al termine dell’ispezione, le Fiamme Gialle hanno rilevato altre violazioni alla normativa fiscale per l’omessa documentazione di operazioni imponibili e per l’irregolare tenuta della contabilità.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO