Maxi rissa fra immigrati, abitanti caruggi: insicuri pure di giorno

1
CONDIVIDI
Finalpia, tentata violenza ad una donna
Maxi rissa nei carugg, gli abitanti: insicuri pure di giorno
Maxi rissa nei carugg, gli abitanti: insicuri pure di giorno

GENOVA. 30 GIU. “Ormai non ne possiamo più. Fra gli immigrati c’è chi frequenta il centro storico per delinquere. Ormai ogni giorno capita un evento delittuoso. Abbiamo paura e siamo abbandonati a noi stessi. Almeno difendeteci di giorno”.

Alcuni abitanti dei caruggi lanciano l’appello a procura, prefettura e forze dell’ordine per ripristinare un minimo di sicurezza nel centro storico genovese, dopo l’ennesima maxi rissa avvenuta in pieno giorno. Ieri intorno alle 15,30 se la sono date di santa ragione, anche a colpi di bottiglie e coltellate, una ventina di immigrati. In tre sono stati ricoverati al pronto soccorso.

Paura anche fra i turisti, che transitavano nella zona di via Canneto, intorno San Lorenzo.

 

Gli investigatori ipotizzano che la battaglia in pieno giorno sia scaturita per alterchi fra stranieri sul controllo delle zone di spaccio della città vecchia.

Fra i residenti c’è chi invoca a gran voce il potenziamento delle pattuglie miste di Strade Sicure.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO