Home Non Classificati

MAURO PESCE AI MARTEDI? LETTERARI DEL CASINO’ DI SANREMO

0
CONDIVIDI
MAURO PESCE AI MARTEDI? LETTERARI DEL CASINO DI SANREMO

vengono raccolte le parole di Ges?, contenute in testi greci e latini, che non appartengono ai quattro Vangeli canonici. Cosa ha veramente detto Ges?, nella sua apparizione terrena?
Molti detti, rimasero esclusi anche dalle Lettere di Paolo e dagli altri scritti del Nuovo Testamento. Sino a poco tempo fa, gli studiosi li ritenevano tarde invenzioni o rielaborazioni di tipo gnostico. Oggi, invece, pensano che fossero accolti con piena fiducia dai gruppi cristiani almeno fino al IV secolo, quando la Chiesa fin? per vedere solo nei quattro Vangeli la voce autentica di Ges?.
Da queste bellissime Parole dimenticate, viene alla luce un ritratto di Ges? che ci sorprende e talora ci sconvolge. Spesso egli rivela ad alcuni dei suoi discepoli delle parole segrete, che dovevano restare nascoste, e aggiunge: ?Chi trover? l’interpretazione di queste parole non guster? la morte?. Ges? ? dovunque: ?Solleva la pietra e l? mi troverai, taglia il legno e io sono l??. Annuncia un futuro misterioso: ?Essendo stato interrogato da uno su quando venisse il suo regno, disse: “Quando i due saranno uno, e il fuori come il dentro, e il maschio con la femmina n? maschio n? femmina”?.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here