Matteo Salvini re Magio in Liguria

0
CONDIVIDI
Salvini: l'Italia si ferma tre giorni
Il leader del Carroccio Matteo Salvini
Il leader del Carroccio Matteo Salvini

GENOVA. 13 DIC. Salvini: altre banche verso il crack. Matteo non riesce a togliersi i panni del re Magio e stamane il congresso nazionale della Lega Nord Liguria si è aperto con presepi, presepini e panettoni all’ingresso della sala convegni del Tower hotel ex Sheraton Aeroporto.

“Abbiamo voluto rimarcare – hanno spiegato i leghisti – le nostre tradizioni cattoliche e i giorni della festività che qualche buon pensante della sinistra vorrebbe eliminare”.

Per primo è salito sul palco Edoardo Rixi, poi la sfidante e segretario uscente Sonia Viale. Prima di partire per Brescia, ha quindi preso la parola Salvini ricordando il Natale e spronando i congressisti liguri a impegnarsi per il movimento “operando correttamente e facendo militanza sul territorio”. Il leader del Carroccio ha detto ai militanti che nessuno credeva alla vittoria del centrodestra in Liguria e ha ringraziato Rixi per il passo indietro di mesi fa, quando aveva rinunciato alla candidatura a presidente della Regione. I  risultati delle votazioni per il nuovo segretario del carroccio ligure saranno noti nel pomeriggio. S’inizia a votare alle 14.

 

A margine del congresso Salvini ha aggiunto: “Il nostro sistema bancario non è solido. Non vorrei fare il gufo, ma altre banche, dopo le ultime quattro, possono saltare”. E sui magistrati: “Non ho fiducia nella magistratura italiana perché per la maggior parte fa politica e non amministra la giustizia”.

LASCIA UN COMMENTO