Home Politica Politica Genova

MATTEO ROSSO A PROPOSITO DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI INFETTI AD ARENZANO RICHIEDE URGENTE AUDIZION E COMMISSIONE SANITA’ E RACCOLTA FIRME AD ARENZANO

0
CONDIVIDI

GENOVA. 31 AGO Matteo Rosso, Medico e Consigliere regionale PDL, ritiene inaccettabile che si intenda mettere un impianto per smaltire rifiuti ospedalieri potenzialmente infetti tra Arenzano e Cogoleto, comuni già fortemente penalizzati da anni per la presenza dell’area ex Stoppani ad oggi mai bonificata completamente.
Sia per la tutela della salute dei residenti, sia per le negatività che ricadrebbero sul turismo questa scelta deve essere assolutamente bocciata come d’altronde ha già fatto l’Istituto Superiore della Sanità – dichiara Matteo Rosso – perché Arenzano e Cogoleto non possono pagare un prezzo così alto.
Ho scritto al Presidente della Commissione Sanità affinchè convochi al più presto in audizione il Direttore Generale della ASL3, il Direttore di ARPAL e i Sindaci di Arenzano e Cogoleto.
Ho presentato, inoltre, un’interrogazione urgente e insieme a Giacomo Robello, Capogruppo di Arenzano e Libertà, stiamo preparando una raccolta firme ed una manifestazione ad Arenzano per dire “NO” a questa scellerata decisione – conclude il Consigliere Rosso .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here