Home Cronaca Cronaca La Spezia

MATRIMONI GAY. COMUNE DI SARZANA APRIPISTA, LI RICONOSCE

1
CONDIVIDI

sarzanamunicipiolnLA SPEZIA 15 OTT. Il Comune di Sarzana (in foto il Municipio) , primo in Liguria, dice sì alla trascrizione dei matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso.

Il Sindaco Alessio Cavarra ha deciso di lanciare il guanto di sfida al Ministro dell’Interno Angelino Alfano e attivare tutte le procedure per trascrivere i matrimoni contratti all’estero tra omosessuali nei registri del Comune di Sarzana.

Stamani il primo cittadino della città dell’estremo Levante ligure ha firmato una lettera/disposizione al Dirigente dell’Ufficio di Stato Civile, in cui viene spiegato che “[…]i delegati alle funzioni di Ufficio di Stato Civile provvederanno a trascrivere nell’archivio, su richiesta degli interessati e previa verifica delle documentazione prevista, gli atti che attestino la celebrazione di matrimonio contratti all’estero tra persone dello stesso sesso, entrambe residenti nel Comune di Sarzana, una volta accertata la loro validità”.


Marcello Di Meglio

1 COMMENTO

  1. Evidentemente il sig. Cavarra ignora o non riconosce l’etimologia della parola matrimonio che è questa:la parola matrimonio deriva dal latino matrimonium, ossia dall’unione di due parole latine, mater, madre, genitrice e munus, compito, dovere; il matrimonium era nel diritto romano un “compito della madre”, intendendosi il matrimonio come un legame che rendeva legittimi i figli nati dall’unione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here