Martedì a Tursi rivolta dei caruggi contro degrado e mercatino illegale

8
CONDIVIDI
Il mercatino illegale di corso Quadrio: i poliziotti del Coisp attaccano Doria
Il mercatino illegale di corso Quadrio: martedì a Tursi manifestazione di residenti e commercianti, associazioni e comitati
Il mercatino illegale di corso Quadrio: martedì a Tursi manifestazione di residenti e commercianti, associazioni e comitati

GENOVA. 8 APR. L’avevano annunciata e ci sarà. La manifestazione della popolazione dei caruggi contro abusivi e mercatino illegale di corso Quadrio è stata organizzata per martedì prossimo a Tursi. L’appuntamento è alle 14.

Nel centro storico genovese oggi continuano a girare i volantini. Vengono chiamati a raccolta tutti quelli che sono contro l’insicurezza, il degrado e l’illegalità tollerata dalla giunta Doria e contrastata dalla giunta Toti, anche con la recente legge regionale di Rixi sull’abusivismo commerciale.

In particolare, nel mirino dei manifestanti ci sono gli abusivi e il progetto Chance dell’assessore comunale alla Legalità e Diritti Elena Fiorini. Si tratta di un brutto biglietto da visita per la città e di un progetto sperimentale, che sarebbe dovuto durare solo alcuni mesi, ma che il Comune ha voluto rinnovare “per il successo dell’iniziativa” che è stato riconosciuto da alcuni residenti di Sarzano.

 

Altri residenti e commercianti, associazioni e comitati, però sono fortemente contrari e dicono che è stato un danno: “Abbiamo sopportato abbastanza, il mercatino di corso Quadrio ha portato solo disagio, degrado, insicurezza. Il progetto Chance è un fallimento. Il mercatino deve sloggiare. Nè qui, né altrove. Il centro storico merita sviluppo e non degrado”.

L'immagine del volantino che gira nei caruggi: martedì pomeriggio manifestazione a Tursi contro abusivi e degrado

8 COMMENTI

  1. Ma dai… dover scioperare per protestare contro la mancata applicazione di leggi esistenti e bellamente ignorate è clamoroso.
    D’altra parte a giudicare dalle notizie di oggi sarebbe sufficiente per cacciare certa gente farlo sorridendo… perché se sorridi il mondo è migliore, i magistrati si sentono più buoni e le minacce perdono di significato.

LASCIA UN COMMENTO