Marocchino spaccia hashish a Sestri Levante: preso dall’Arma

6
CONDIVIDI
Immigrato senegalese spaccia hashish: arrestato dai carabinieri

GENOVA. 13 SET. Ieri mattina,  i carabinieri del Radiomobile di Sestri Levante, al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e per “violazione delle norme sull’immigrazione”  un marocchino di 45 anni.

L’immigrato, nel corso di un controllo in via T.Paggi, è stato trovato in possesso di un panetto di “hashish” del peso di 26 grammi di circa.

Successivamente, perquisita la sua abitazione, gli operanti rinvenivano e sequestravano un telefono cellulare di cui non era in grado di giustificarne il possesso. Droga e telefono sequestrati.

 

 

6 COMMENTI

  1. questi arresti con relative denunce per spaccio e violazione sulle norme sull’emigrazione oltre che furti, sono rimessi immediatamente in libertà sono episodi giornalieri non fanno neppure più effetto.

LASCIA UN COMMENTO