Marocchino reagisce alla polizia e viene arrestato

0
CONDIVIDI
La polizia arresta marocchino in vico Spada
La polizia arresta marocchino in vico Spada
La polizia arresta marocchino in vico Spada

GENOVA. 28 OTT. La Polizia ha arrestato un marocchino di 35 anni nel pomeriggio in Via della Maddalena. Qui due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico, hanno proceduto all’identificazione di due individui.

Durante il controllo dei nominativi, improvvisamente e senza motivo apparente, uno dei due soggetti ha spintonato con violenza due agenti, facendoli cadere a terra, ed è fuggito di corsa per i vicoli, inseguito dai poliziotti. La fuga si è conclusa in Vico Spada, dove l’uomo è stato raggiunto ma, nonostante fosse evidente che non vi era più possibilità di sottrarsi al controllo, ha continuato ad opporre viva resistenza, divincolandosi e trascinando a terra un altro agente fin quando non è stato definitivamente bloccato. A causa di tale comportamento due poliziotti hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, che li hanno medicati per escoriazioni e contusioni varie con una prognosi per entrambi di 7 giorni.

Una volta negli uffici del Commissariato Centro si è chiarito il motivo della fuga. A carico dell’uomo, infatti, un marocchino di 35 anni, è emerso un provvedimento di esecuzione, con sospensione, per una pena detentiva di 6 mesi e 21 giorni di reclusione, emesso da Tribunale di Genova.

 

Tale provvedimento è stato notificato al fermato che è stato arrestato per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO