Home Cronaca Cronaca La Spezia

Marocchino nullatenente in realtà pusher, incastrato dalla Gdf

2
CONDIVIDI
Guardia di Finanza

LA SPEZIA. 22 DIC. La Guardia di finanza di Sarzana ha eseguito, su ordine del tribunale di Lucca, sequestri di conti correnti, 21 autovetture e cassette di sicurezza di proprietà di un venditore ambulante maghrebino residente a Viareggio che pur risultando ‘nullatenente’ conduceva un tenore di vita elevatissimo.

Tra l’altro l’uomo, considerato soggetto socialmente pericoloso, era già sospettato di rifornire di auto e mezzi i pusher in Versilia e nella Val di Magra.

Durante le indagini la Gdf ha accertato che il marocchino possedeva un patrimonio di circa 240 mila euro e che aveva trasferito in Marocco circa 70 mila euro.


La procura di Lucca, in base alla normativa antimafia, ha chiesto e ottenuto un sequestro preventivo finalizzato alla confisca per sproporzione di tutti i beni intestati al soggetto e così la Gdf ha eseguito un sequestro d’urgenza di 21 autovetture, dei saldi attivi dei conti correnti nonché delle cassette di sicurezza intestate.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here