Home Cronaca Cronaca Genova

Marocchino fugge su auto rubata ed aggredisce agenti: arrestato

0
CONDIVIDI
Rubano fondo cassa e cesto di frutta, nei guai tre ecuadoriani

GENOVA. 7 DIC. Questa notte, i poliziotti dell’U.P.G. con i colleghi della Stradale hanno fermato marocchino di 27 anni, pluripregiudicato ed irregolare sul territorio, per ricettazione.

L’uomo è stato fermato alla guida di un’auto da una pattuglia della polizia stradale ma, durante il controllo, improvvisamente ha colpito i due agenti, provocando loro ferite successivamente medicate con 7 giorni di prognosi, per poi darsi alla fuga a bordo del mezzo.

L’equipaggio della Stradale, con l’ausilio ai colleghi delle volanti intervenuti in supporto, si sono messi all’inseguimento.


Lo straniero, raggiunto, ha speronato l’auto di servizio invadendo la corsia opposta per terminare la corsa contro un muraglione.

A quel punto ha cercato la fuga a piedi in via Dottesio, dove però erano già arrivati gli agenti che lo hanno immediatamente bloccato.

Dai successivi accertamenti è emerso che la vettura sulla quale viaggiava era stata rubata lo scorso 2 ottobre e che lui aveva un tasso alcolemico a 1.21 g/l.
Il marocchino, oltre ad essere stato sottoposto a fermo, è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e per la violazione della normativa sull’immigrazione nonché sanzionato per guida in stato d’ebrezza alcolica.

Dopo gli atti di rito è stato associato al carcere di Marassi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here