Home Cronaca Cronaca Genova

MAROCCHINO ARRESTATO SU MANDATO INTERNAZIONALE PER TRAFFICO DI SOSTANZE

0
CONDIVIDI
Cileno arrestato dalla polizia

polizia_arresto3GENOVA. 4 OTT. Ieri pomeriggio personale del Commissariato Centro e della Divisione Polizia Anticrimine ha arresto un cittadino marocchino di 62 anni, nei cui confronti è stato emesso un mandato di arresto internazionale da parte del Sostituto Procuratore del Re presso il Tribunale di Prima Istanza di Tangeri, in Marocco per traffico di sostanze stupefacenti.

Lo straniero, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la sua abitazione da un provvedimento del Tribunale di Genova, è stato associato presso la Casa Circondariale di Genova Marassi a disposizione della locale Corte di Appello.

Riconosce il ladro. Denunciato
Piazza Acquaverde, ore 01.45
Ieri notte una volante della Questura è intervenuta in soccorso di un italiano di 35 anni che mentre si trovava in Piazza Acquaverde, ha riconosciuto in un cittadino nordafricano l’autore del furto del suo telefono cellulare avvenuto il 9 settembre scorso. Gli agenti intervenuti hanno fermato immediatamente lo straniero, un cittadino tunisino di 27 anni. Il richiedente, un italiano di 35 anni, ha raccontato agli operatori che lo scorso settembre, mentre si trovava Piazza Durazzo, era stato avvicinato dal tunisino che, dopo aver parlato con lui per circa un’ora, dapprima gli aveva offerto della polvere bianca, forse cocaina e, ottenendo un rifiuto, gli aveva strappato dalle mani il telefono per poi scappare nei vicoli adiacenti. Accompagnato in Questura il tunisino, con precedenti di Polizia, è stato denunciato per furto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here