Marocchino accoltellato da connazionali

0
CONDIVIDI
Marocchino accoltellato da connazionali
Marocchino accoltellato da connazionali
Marocchino accoltellato da connazionali

GENOVA. 9 OTT. Gli agenti giunti sul luogo dove era stata segnalata una lite tra condomini si sono trovati davanti un marocchino che sanguinava copiosamente da una ferita al torace inflittagli con un coltello da un suo connazionale.

Prima di essere trasportato in ospedale, la vittima ha raccontato agli agenti che i suoi due coinquilini lo avevano aggredito con calci, pugni e con la coltellata, dopo un diverbio per questioni economiche, rifugiandosi poi nella loro abitazione.

All’interno della casa gli agenti hanno effettivamente trovato i due uomini, uno dei quali nascosto nell’armadio, e due coltelli da cucina, appena lavati, sequestrati e sottoposti ad analisi da parte della Polizia Scientifica.

 

I due, di 19 e 34 anni sono stati arrestati per tentato omicidio in concorso ai danni del connazionale 38enne che è stato trasportato all’ospedale per contusioni multiple, trauma cranio facciale, ferita da arma bianca in regione pettorale con frattura costale.

LASCIA UN COMMENTO