Marocchino abusivo in vico del Ferro, in tasca dosi di hashish

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno arrestato un algerino che spacciava droga in via Gramsci
I carabinieri hanno denunciato un marocchino che occupava abusivamente un alloggio di Arte, in tasca dosi di hashish
I carabinieri hanno denunciato un marocchino che occupava abusivamente un alloggio di Arte, in tasca dosi di hashish

GENOVA. 11 MAR. I carabinieri della stazione della Maddalena oggi  hanno deferito in stato di libertà per “spaccio di sostanze stupefacenti, invasione di terreni e/o edifici e ingresso e soggiorno illegale nel Territorio dello Stato” un marocchino 33enne, identificato in T.F., con precedenti di polizia.

L’immigrato si era abusivamente stabilito all’interno di un immobile di proprietà di A.R.T.E., sito in vico superiore del Ferro.

Durante il controllo è stato trovato in possesso di alcune dosi di “hashish” per un peso complessivo di 7 grammi circa, che sono state sequestrate. Lo straniero è stato allontanato dall’immobile.

LASCIA UN COMMENTO