Home Spettacolo Spettacolo Genova

MARK MORRIS DANCE GROUP AL TEATRO CARLO FELICE

0
CONDIVIDI
mark morris dance group

mark morris dance group mark morris dance groupGENOVA. 28 OTT. Mark Morris torna dopo molti anni in Italia con il suo Dance Group per incantarci con la raffinatezza delle sue coreografie che prendono vita su musiche rigorosamente eseguite dal vivo.

Martedì 4 novembre 2014 alle ore 20.30 il Teatro Carlo Felice ospiterà una delle tre  tappe italiane dell’ Excursions Tour 2014, il tour internazionale del prestigioso Mark Morris Dance Group, una delle principali compagnie di danza contemporanea americane con sede a New York.

Nel suo nuovo lavoro “Words” Morris cinge col suo fantasioso stile modern le note di Bach, Mendelssohn, Cowell e Harrison restituendo alle musiche un ruolo primario nelle creazioni. La danza diviene così orchestrale armonia di forme, movimento e suoni per risvegliare emozioni forti e contrastanti che i vent’anni di produzioni del coreografo di Seattle hanno saputo mostrare al grande pubblico, in una trionfale e godibile esaltazione, tutta la gioia, la malizia e la sensualità accoccolate nelle pieghe degli spartiti musicali.


Il programma comprenderà anche una serie di iniziative educative che mirano a promuovere lo scambio culturale fra diverse comunità attraverso la danza e la musica. Il MMDG West sarà in tour negli U.S.A, in Scozia, Italia e Svizzera, mentre il MMDG East sarà in Cambogia, Timor-Leste e Taiwan. La compagnia si unirà nuovamente a metà novembre per le date di Beijing, China.

Il Mark Morris Dance Group si è formato nel 1980 e nello stesso anno ha debuttato a New York. Da allora gli impegni della compagnia sono cresciuti costantemente con tournée in molte città negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Nel 1986, l’MMDG ha realizzato il primo programma televisivo nazionale per la serie della PBS Dance in America.

Nel 1988 è stato invitato a divenire il corpo di ballo nazionale del Belgio, dove ha trascorso tre anni presso il Théâtre Royal de la Monnaie a Bruxelles.

Nel 1991, divenuto ormai una delle più importanti compagnie di ballo del mondo, ha fatto ritorno negli Stati Uniti. Di base a Brooklyn, New York, l’MMDG mantiene forti legami con organizzazioni in numerose città del mondo, in particolare, nella West Coast, con Cal Performances a Berkeley e, nel Midwest, con il Krannert Center for the Performing Arts dell’università dell’Illinois di Urbana-Champaign. Inoltre, l’MMDG tiene regolarmente spettacoli a New York, Boston, Seattle e Fairfax, Virginia. Nel 2002 ha debuttato al Mostly Mozart Festival e nel 2003 al Tanglewood Music Festival e, da allora, viene ogni anno invitato a partecipare ad entrambi i festival.

Dopo numerose stagioni a Londra, ha ricevuto due Laurence Olivier Award e un Critics’ Circle Dance Award per la migliore compagnia di ballo straniera. In virtù della dedizione di Morris alla musica di vivo, ogni spettacolo vede la partecipazione di musicisti dal vivo fin dalla formazione dell’MMDG Music Ensemble nel 1996. Il corpo di ballo collabora con famosi musicisti quali, fra gli altri, il violoncellista Yo-Yo Ma, il pianista Emanuel Ax e il mezzo soprano Stephanie Blythe, e con le maggiori orchestre e compagnie operistiche, tra cui la Metropolitan Opera, l’English National Opera e la London Symphony Orchestra.

Inoltre, l’MMDG lavora spesso con illustri artisti e costumisti quali, fra gli altri, i pittori Howard Hodgkin e Robert Bordo, gli scenografi Adrianne Lobel e Allen Moyer, e i costumisti Martin Pakledinaz e Isaac Mizrahi. I progetti televisivi e cinematografici dell’MMDG includono anche Dido and Aeneas, The Hard Nut, Falling Down Stairs, due documentari per il programma britannico South Bank Show e il programma della PBS Live From Lincoln Center.

Durante le tournée, il corpo di ballo collabora con istituti culturali locali e organizzazioni di comunità per presentare Access/MMDG, un programma di attività basate sulle arti e sugli studi umanistici per persone di tutte le età e abilità. Dopo Spoleto, l’MMDG si esibirà al Ravenna Festival, per poi tornare negli Stati Uniti e fare la sua decima apparizione al Tanglewood Music Center. Francesca Camponero

mark morris photo by amber

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here