Home Cronaca Cronaca Genova

MARESCIALLO DEI CARABINIERI CHE ABUSO’ DI PROSTITUTE CONDANNATO A 4 ANNI ED 8 MESI

0
CONDIVIDI

" title=GENOVA. 23 OTT. La corte d’appello di Genova ha confermato la pena di 4 anni e otto mesi di reclusione per il maresciallo dei carabinieri accusato di concussione e violenza sessuale nei confronti di alcune prostitute.

La vicenda risale a febbraio dello scorso anno e fu scoperta dopo la denuncia di una delle lucciole, con la quale secondo l’accusa, il militare avrebbe consumato rapporti abitualmente senza pagare, approfittando del suo ruolo di carabiniere.

Il maresciallo, assistito dagli avvocati Emanuele Olcese e Rodolfo Senes, era stato rimosso dall’incarico e trasferito in un’altra stazione.


I legali, con ogni probabilità, ricorreranno in Cassazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here