Mareggiate, Lavagna chiede stato di calamità

0
CONDIVIDI
MAREGGIATA CON MARE A FORZA 7 FLAGELLA IL LEVANTE LIGURE
MAREGGIATA CON MARE A FORZA 7 FLAGELLA IL LEVANTE LIGURE
Uno scatto della mareggiata dei giorni scorsi: il sindaco di Lavagna annuncia di chiedere stato di calamità naturale

LAVAGNA. 15 GEN. Il sindaco di Lavagna Giuseppe Sanguineti, ha annunciato di voler chiedere formalmente lo stato di calamità naturale, dopo le mareggiate che hanno flagellato il litorale nei giorni scorsi.

I danni del maltempo sarebbero di centinaia di milioni di euro in tutto il levante. Pertanto, la strada intrapresa dal Comune di Lavagna potrebbe essere seguita anche da altri sindaci. A Lavagna la passeggiata del lungomare e la pista ciclabile sono state coperte dalla sabbia. Inoltre, si sono abbassati quattro pennelli a mare. Problemi anche alla Foce dell’Entella, tra Chiavari e Lavagna, per la sabbia dell’alveo. Il dragaggio probabilmente dovrà essere rifatto.

LASCIA UN COMMENTO