Marassi, giardini chiusi per “presenza di cinghiali”

0
CONDIVIDI
Giardini chiusi per “presenza di cinghiali”

GENOVA. 3 OTT. Giardini Casazza chiusi a Marassi per la presenza di un cinghiale di 100 kg. A ‘bloccare’ questa mattina i giardini posti tra il carcere di Marassi e lo stadio, sono stati gli agenti della polizia municipale e della polizia metropolitana per cercare di catturarlo.

L’allarme è partito da alcuni cittadini hanno notato il grosso cinghiale.

Sul posto è stata portata una gabbia che funzionerà da trappola per l’animale.

 

Sui cancelli i vigili urbani hanno scritto la motivazione della chiusura dei giardini: “Per motivi di sicurezza i giardini rimarranno chiusi fino a nuovo ordine. Presenza di cinghiali”.

LASCIA UN COMMENTO