Home Cronaca Cronaca Italia

E’ MANCATA ALL’ ETA’ DI 58 ANNI LILLI CARATI

1
CONDIVIDI
lilli carati

lilli caratiVARESE. 21 OTT. E’ mancata questa notte a Besano, in provincia di Varese, a soli 58 anni Lilli Carati, al secolo Ileana Caravati.

Icona sexy degli anni Settanta, scivolò poi rapidamente dal soft-core al porno vero e proprio, passando anche attraverso il tunnel della tossicodipendenza.

Nel suo film forse più noto, “Il corpo della ragassa”, incontra un pigmalione che tenta di trasformarla dalla grezza cameriera Teresin in un raffinato giocattolo sessuale e, forse, proprio questo film ha segnato la sua vita e la sua carriera.


Aveva compiuto 58 anni lo scorso 26 settembre. Una vita segnata però dalla droga, quando il suo nome, sogno di tanti adolescenti degli anni ’70, cominciò a comparire anche nelle pagine di cronaca nera, tra un arresto, una condanna e pure un tentato suicidio mentre era detenuta nel carcere di Varese.

Lilli Carati, o meglio, Ileana Caravati, nasce a Varese nel 1956 e debutta nel mondo della notorietà come indossatrice.

A 18 anni partecipa al miss Italia e conquista una fascia di Miss Eleganza. Nel cinema si fa subito notare come ‘La professoressa di scienze naturali’, ancora di più in ‘Candido erotico’ e in un cameo in ‘La fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di pioggia’ di Lina Wertmuller. Ma il primo film importante è ‘Avere vent’anni’, anno 1978, diretto da Fernando Di Leo, insieme a Gloria Guida. Una pellicola discussa, per qualcuno quasi un cult di quegli anni.

Non tanto alta, capelli scuri, fisico ben proporzionato. La chiamavamo la “bambola di velluto” e anche noi vogliamo ricordarla così.

Riposa in pace Ileana.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here