Mamma genovese snaturata abbandona bimba: denunciata

0
CONDIVIDI
Genovese 63enne minacciato e derubato in pieno giorno a Marassi
I carabinieri hanno salvato una bimba, che una mamma genovese aveva abbandonato nelle mani di un immigrato ubriacone a Sampierdarena
I carabinieri hanno salvato una bimba, che una mamma genovese aveva abbandonato nelle mani di un immigrato ubriacone a Sampierdarena

GENOVA. 1 APR. Ieri a Sampierdarena, al termine di accertamenti, un equipaggio del nucleo Radiomobile ha deferito in stato di libertà per “abbandono di minori” una 44enne genovese, con pregiudizi di polizia.

In tarda serata , una passante ha segnalato al “112” che in piazza Settembrini, seduta su una panchina, vi era una bambina in compagnia di un adulto, intento a consumare dell’alcool. I carabinieri hanno identificato l’immigrato 58enne, egiziano, con regolare permesso di soggiorno, che non è stato in grado di fornire elementi utili per rintracciare la mamma, riferendo però che la stessa, si era allontanata da un paio d’ore per andare a comprare delle sigarette.

I militari, dopo varie ricerche, hanno rintracciato la mamma snaturata nei pressi della Stazione ferroviaria di Sampierdarena in stato confusionale. Nel mentre, la piccola è stata accompagnata e ricoverata per accertamenti presso l’ospedale Gaslini, dove è stata visitata e affidata agli assistenti sociali.

LASCIA UN COMMENTO