Maltrattò e violentò la convivente: a 71 anni finisce in carcere

0
CONDIVIDI
Nordafricano perseguita l’ex italiana 24enne
Maltrattò e violentò la convivente: a 71 anni finisce in carcere
Maltrattò e violentò la convivente: a 71 anni finisce in carcere

GENOVA. 28 LUG. Nei giorni scorsi a  Busalla è stato arrestato dai carabinieri un 71enne poiché raggiunto da un ordine  di carcerazione, dovendo scontare una pena di 4 anni di reclusione relativa ad una condanna per i reati di violenza sessuale, maltrattamenti e lesioni commessi a Busalla tra il 2010 e 2012.

Il pensionato del luogo è stato riconosciuto colpevole di più violenze sessuali, nonché di maltrattamenti e lesioni ai danni della convivente, più o meno coetanea, che stanca di subire lo aveva denunciato ai carabinieri di Busalla la mattina di Natale del 2012.

Nel corso del processo era emerso che l’anziano era geloso. I maltrattamenti e le violenze non vennero segnalati subito poiché la donna, ogni volta, credeva alle improbabili scuse e all’asserito ravvedimento del compagno.

 

Il pensionato è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO