Home Cronaca Cronaca Imperia

MALTRATTAMENTI ALLA CASA DI RIPOSO BOREA DI SANREMO. AL VIA L’UDIENZA PRELIMINARE

0
CONDIVIDI

casa_riposo_borea_sanremoIMPERIA. 12 OTT. E’ iniziato ieri davanti al gup Laura Russo, di Sanremo, l’udienza preliminare dell’inchiesta sui maltrattamenti ai degenti della Casa di riposo Borea, di Sanremo, scoperta il 18 gennaio del 2012 dalla Guardia di Finanza, che portò in carcere 7 infermieri e operatori socio assistenziali accusati, in concorso, di maltrattamenti continuati e aggravati nei confronti dei pazienti del ricovero.

L’udienza è iniziata con 13 costituzioni di parte civile da parte dell’Asl 1 Imperiese, della Fondazione Borea, del Tribunale dei Diritti del Malato e delle famiglie di 10 degenti: 6 dei quali sono deceduti; 2 sono ancora in vita ma incapaci di intendere e di volere e altri 2 sono in vita e capaci di intendere e di volere.

Otto gli imputati, tra cui un operatore socio assistenziale accusato di violenza sessuale, per aver abusato di alcuni anziani degenti.


Secondo l’accusa, il giovane immigrato avrebbe approfittato di alcuni anziani, uomini ultrasettantenni, impossibilitati a negarsi alle sue avance.

Le indagini anche coadiuvate da alcune telecamere nascoste avevano permesso di ricostruire una serie di violenze nei confronti degli anzianiche venivano picchiati, ingiuriati ed a volte anche derubati.

L’udienza è stata aggiornata al prossimo 30 gennaio, per la presentazione delle istanze di rito alternativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here