Malagò (Coni): Genova si merita nuovo Palazzo sport in Fiera

0
CONDIVIDI
Il presidente del Coni Giovanni malagò stamane ha incontrato il vicesindaco Bernini: in Fiera un nuovo Palazzetto dello sport in grado di ospitare grandi manifestazioni sportive, Genova se lo merita
Il presidente del Coni Giovanni malagò stamane ha incontrato il vicesindaco Bernini: in Fiera un nuovo Palazzetto dello sport in grado di ospitare grandi manifestazioni sportive, Genova se lo merita
Il presidente del Coni Giovanni Malagò: in Fiera un nuovo Palazzetto dello sport in grado di ospitare grandi manifestazioni sportive, Genova se lo merita

GENOVA. 4 FEB. Il vicesindaco Stefano Bernini e l’assessore comunale allo sport Pino Boero hanno ricevuto questa mattina a Palazzo Tursi il presidente del Coni Giovanni Malagò. Nel corso dell’incontro la massima carica del Comitato olimpico nazionale ha ribadito il suo interesse per la realizzazione, in area Fiera, di un nuovo progetto di Palazzo dello sport, una struttura in grado di ospitare grandi manifestazioni sportive al coperto: “Genova se lo merita”.

Il Coni-Servizi aveva fatto pervenire al Comune una proposta per la realizzazione dell’impianto e la bozza di progetto risulta compatibile con il disegno complessivo del Blueprint. L’idea del Coni è stata recepita anche nella recente delibera di giunta, che impegna gli uffici comunali e la partecipata Spim a predisporre il programma operativo per concretizzare l’operazione Blueprint. La proposta risulta coerente anche con lo sviluppo dei collegamenti e gli assi viari della città.

Nell’incontro di questa mattina il presidente Giovanni Malagò ha voluto sottolineare il proprio fattivo contributo alla realizzazione dell’idea avanzata da Coni-Servizi, anche attraverso la messa a disposizione dei propri uffici e il sostegno per l’accesso ai necessari finanziamenti da parte del Credito Sportivo.

 

Stefano Bernini e Pino Boero hanno espresso l’apprezzamento dell’amministrazione comunale per l’interesse del Comitato olimpico e hanno confermato l’impegno di Palazzo Tursi per raggiungere questo importante obiettivo.

 

LASCIA UN COMMENTO