Maghrebini spacciano davanti ai bimbi, mamme li fanno arrestare

1
CONDIVIDI
Un arresto dei carabinieri: oggi gli investigatori hanno arrestato uno spacciatore albanese rientrato tranquillo dalla Francia
Un arresto dei carabinieri: ieri a Sanremo le mamme coraggio hanno fatto finire in manette tre maghrebini che spacciavano droga ai giardinetti davanti ai loro bimbi
Un arresto dei carabinieri: ieri a Sanremo le mamme coraggio hanno fatto finire in manette tre maghrebini che spacciavano droga ai giardinetti davanti ai loro bimbi

IMPERIA. 24 MAR. Le mamme coraggio in Liguria hanno fatto centro un’altra volta. Gli immigrati spacciavano ai giardinetti davanti ai loro bimbi e loro li hanno fatti arrestare dai carabinieri. In manette a Sanremo sono finiti tre spacciatori maghrebini, che da tempo avevano trasformato i giardini Regina Elena nel luogo d’incontro con i loro clienti.

Al momento dell’arresto i militari hanno sequestrato anche 50 grammi di eroina, banconote, un bilancino di precisione e della sostanza per tagliare la droga. I tre malviventi spacciavano davanti ai giochi dei bambini ed erano stati redarguiti già dalle mamme, ma senza successo.

Gli arrestati sono due marocchini e un tunisino. I militari sono intervenuti ai giardinetti in abiti civili: il primo è stato arrestato subito ai Regina Elena, gli altri due dopo un inseguimento nel centro della cittadina.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO