Home Spettacolo Spettacolo Genova

Madame Bovary c’est moi?, apre la Stagione del Garage

0
CONDIVIDI
“Madame Bovary c’est moi?” apre la Stagione del Garage

GENOVA. 28 SET. Domani sera, venerdì 29 settembre alle 21,30 alla Sala Diana (via Paggi 43/b) ad inaugurare la 30° Stagione Teatro Garage sarà la Lettura teatrale Madame Bovary c’est moi? interpretata dagli attori Lisa Galantini e Alberto Giusta. Un lavoro scritto da Chiara Pasetti che racconta la genesi di Madame Bovary.

Il testo è stato scritto in occasione dei 160 anni della pubblicazione di Madame Bovary di Gustave Flaubert  e racconta la genesi di questo capolavoro letterario. Il romanzo che nacque dal fallimento della prima versione della Tentazione di Sant’Antonio fu scritto da Flaubert che ne inizio la stesura in occasione del viaggio in Oriente con Maxime Du Camp il quale assieme ad Louis Bouilhet gli aveva consigliato di parlare di un argomento al quanto più stravagante e moderno per l’epoca, l’adulterio. Per i temi trattati troppo immorali per l’epoca Flaubert dovette subire un processo.

La frase «Madame Bovary c’est moi» è diventata celebre almeno quanto il romanzo stesso, e lo spettacolo racconta quanto ci sia di vero in questa affermazione, attribuita allo stesso Flaubert.


“Questa lettura teatrale costituisce una seconda tappa artistica di un percorso di studio all’interno della vita e dei testi di Gustave Flaubert, che personalmente sto conducendo da diversi anni traducendo i suoi testi ancora inediti, studiando i suoi manoscritti e pubblicando dei saggi sulla sua vita e le sue opere. – racconta la Pasetti – La prima tappa dal punto di vista teatrale si è concretizzata nella lettura de La Tentazione di sant’Antonio, con Alberto Giusta, che ha debuttato a luglio 2017 presso il Castello di Novara. Madame Bovary c’est moi? è il proseguimento di questo progetto. La terza e ultima tappa dovrebbe concretizzarsi prossimamente in uno spettacolo a più attori, per la regia di Alberto Giusta, dal titolo e dagli interpreti ancora in fase di definizione.”

Lo spettacolo è fuori abbonamento.

f.c.

Ingresso posto unico € 10,00. Prenotazioni e info 010 511447.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here