Home Cronaca Cronaca Mondo

Macron non scherza: No Borders respinti da polizia e condannati da Tribunale

0
CONDIVIDI
Manifestanti confine Mentone-Ventimiglia

Il Tribunale di Aix en Provence mercoledì scorso scorso ha confermato la condanna di 4 No Borders che avevano aiutato alcuni migranti a oltrepassare illegalmente il confine dall’Italia verso la Francia. Gli attivisti sono stati condannati a un’ammenda di 800 euro, con la sospensione condizionale della pena.

Intanto, circa cinquecento manifestanti di varie associazioni pro migranti che si oppongono alle frontiere oggi pomeriggio hanno sfilato in corteo dalla stazione francese di Menton Garavan, al valico di Ponte San Ludovico, al confine italo-francese di Ventimiglia.

L’ingresso verso Italia è stato sbarrato da decine di poliziotti francesi del reparto “Crs” in assetto antisommossa, camionette e reti metalliche di protezione alte due metri e mezzo.


Si sono registrati alcuni momenti di tensione, quando gli attivisti No Borders hanno cercato il contatto con un altro gruppo di manifestanti schierati contro l’immigrazione clandestina.

Ci sono stati insulti e spintoni, ma la situazione è presto tornata alla calma. I manifestanti, provenienti anche da Parigi, hanno mostrato cartelli in francese per chiedere l’apertura delle frontiere esprimendo solidarietà anche ai migranti irregolari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here