Home Spettacolo Spettacolo Genova

“ MACBETH, UNA TRAGEDIA IN VIOLA” AL SIPARIO STRAPPATO

0
CONDIVIDI
Macbeth ortica

Macbeth ortica Macbeth orticaGENOVA. 28 OTT. Macbeth è tra i più conosciuti drammi di Shakespeare, nonché la sua tragedia più breve.

Sono tanti i registi e gli attori che la hanno frequentata, rappresentata e riadattata nel corso dei secoli, dando la loro lettura su quella che è diventata archetipo della brama di potere e dei suoi pericoli.

Il Teatro dell’Ortica e Percorsi Non Lineari sabato 1 novembre al Sipario strappato di Arenzano portano in scena la loro versione che vede solo due personaggi in scena. Un’attrice e un attore, Claudia Benzi e Giancarlo Mariottini, coi loro costumi esagerati e uno spesso strato di cerone sul volto, su un palcoscenico ingombro di ragnatele. C’è un Macbeth da mettere in scena, un Macbeth colorato di viola, uno spettacolo maledetto che sa di anatema e di rivolta. Mano a mano che la tragedia shakespeariana si dipana, i sogni, le perplessità e le delusioni vengono a galla, stabilendo tra realtà e finzione un pericoloso cortocircuito. Il delirio di potenza, sempre frustrato, di Macbeth e Lady Macbeth, è lo stesso che agita i due attori. La rappresentazione assume così le fisionomia di un vero e proprio gioco al massacro, in cui almeno una delle pedine in campo – pubblico, attori, autori – è destinata a soccombere. Francesca Camponero


Ingresso spettacoli: Intero  12,00 euro – Ridotto  10,00 euro
Ingresso spettacoli per bambini: 5 euro (bambini ) – 7 euro (accompagnatori)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here