M5S schierato con la polizia

0
CONDIVIDI
Un mezzo della polizia provinciale
polizia provinciale
In Regione il consigliere Marco De Ferrari (M5S) si è schierato a favore della polizia provinciale e dell’ambiente

GENOVA. 20 NOV. La settimana prossima in Regione sarà discusso dalla prima commissione un ordine del giorno del M5S che si schiera dalla parte della polizia provinciale e dell’ambiente: “non si può disperdere un simile patrimonio”. Si tratta della modifica alla Legge 15 del 10 aprile 2015 in materia di vigilanza in campo faunistico ambientale.

Pochi giorni fa la Regione Toscana ha raggiunto l’accordo con le Province, garantendo futuro e lavoro alla Polizia provinciale.

“Resta ora alla Liguria – spiega il consigliere regionale M5S Marco De Ferrari – porre rimedio alle scoordinate e alquanto goffe disposizione statali in merito: la legge Delrio sulla finta abolizione delle province; l’instabile Legge di Stabilità; e, soprattutto, la recente Legge 125/2015 che trasformerebbe i poliziotti da provinciali a municipali. È giunto anche qui il momento che la Regione Liguria faccia la sua parte, salvando professionalità e competenze accumulate in decenni di esperienza nella tutela del territorio, del patrimonio faunistico selvatico e dei beni ambientali, nella vigilanza sulla caccia, nell’attività di contrasto al bracconaggio! Non possiamo dilapidare un simile patrimonio per ignavia o incapacità politica. Chi è dalla parte dell’ambiente, del turismo, del territorio, è dalla parte della Polizia provinciale”.

LASCIA UN COMMENTO