Home Politica Politica Genova

M5S: sanità lombarda apprezzata per malaffari, non efficienza

0
CONDIVIDI
Il vicepresidente della giunta regionale Sonia Viale con l'ex ministro degli Interni Bobo Maroni: campagna anti truffe anche nelle Asl
Toti e la delfina di Bobo maroni, l'assessore alla Salute Sonia Vilae, nel mirino del gruppo regionale M5S: sanità lombardo non è un modello perché apprezzata più per malaffari che efficienza
Toti e la delfina di Bobo Maroni, Sonia Viale, nel mirino del gruppo regionale M5S: sanità lombarda non è un modello perché apprezzata più per malaffari che per efficienza

GENOVA. 16 FEB. “A poco più di 24 ore dalla presentazione del Libro Bianco sulla Sanità firmato Toti-Viale, ecco che arriva la notizia di un nuovo arresto in Regione Lombardia. Si tratta di Fabio Rizzi, il consigliere regionale leghista della Giunta Maroni, padre e ispiratore del tanto decantato “modello sanitario lombardo”, di cui il Libro Bianco è una sorta di scopiazzatura al pesto”.

Dopo il capogruppo regionale Pd Raffaella Paita, oggi anche il gruppo regionale M5S si è scagliato contro Viale e Toti in riferimento all’arreso del leghista lombardo.

“Tangenti e turbative di appalti pubblici sui servizi odontoiatrici – hanno spiegato i consiglieri M5S –  sono queste le accuse più pesanti di un’inchiesta che, già nello scorso ottobre, aveva portato in manette il numero due del Pirellone, Mario Mantovani, leghista per lui. Ora cominciamo a capire perché in questi giorni il leader del Carroccio Salvini si agitava tanto, vaneggiando di “magistratura schifezza” e altri gentili epiteti. Evidentemente nella Lega ormai sentono profumo di manette prima ancora che arrivino ai polsi. Più che efficienza e concorrenza, la sanità lombarda si fa apprezzare soprattutto per affari e mazzette. Se questo è il modello a cui la Liguria dovrebbe ispirarsi, come Toti e l’assessore Viale ci ripetono allo sfinimento, dalle corsie ospedaliere alle aule di tribunale il passo rischia di essere molto breve”.


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here