M5S della Liguria in lutto: ciao Gianroberto, noi non molliamo

4
CONDIVIDI
Gianroberto Casaleggio parla al popolo del M5S durante il V3Day in piazza della Vittoria a Genova
Gianroberto Casaleggio parla al popolo del M5S durante il V3Day in piazza della Vittoria a Genova
Gianroberto Casaleggio parla al popolo del M5S durante il V3Day in piazza della Vittoria a Genova

GENOVA. 12 APR. “Siamo sconvolti e addolorati per la morte di Gianroberto Casaleggio, cofondatore e “guru” – come lo chiamava affettuosamente Beppe Grillo – del nostro MoVimento. In questo momento di profondo lutto, siamo vicini alla famiglia di Gianroberto, uomo visionario, idealista, straordinario, nel lavoro e nella vita”.

Lo hanno affermato stamane militanti e “portavoce dei cittadini” del M5S a Genova e in Liguria.

“Oggi è un giorno di grande dolore, ma non di sconforto, perché Gianroberto ci ha dato uno strumento potente, unico, per ricostruire il senso civico in Italia, l’amore per la partecipazione politica e l’amore per il nostro paese. Gianroberto continuerà a vivere in noi, nei risultati che conseguiremo come MoVimento 5 Stelle.

 

Appena una settimana fa Casaleggio, di fronte a un atto di scandaloso sciacallaggio a mezzo stampa, aveva risposto: “Io non mollo”.

Facciamo nostre le sue parole e gridiamo forte: noi non molliamo! Porteremo avanti con coraggio il suo (e nostro) progetto.

Casaleggio ha avuto una delle idee più avveniristiche e straordinarie del nostro tempo, insieme a Beppe Grillo, ha dato vita ad una rivoluzione nelle istituzioni, pacifica, civica, una rivoluzione nei nostri cuori e nelle nostre coscienze. Grazie Gianroberto. Che la terra ti sia lieve. Noi non molliamo”.

 

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO