M5S dalla parte dei deboli e contro Toti

0
CONDIVIDI
Regione. Nessuna chiusura per l'Ospedale di Rapallo
Il consigliere regionale M5S Fabio Tosi
Tosi, consigliere regionale M5S

GENOVA. 25 NOV. Oggi, nella giornata dedicata al contrasto della violenza sulle donne, il M5S si schiera ancora una volta con i deboli e contro i forti: “A parole vicini ai deboli, ai fragili, agli invisibili. Ma, al momento di dimostrarlo coi fatti – e con gli euro – la giunta Toti pare essere molto meno generosa”.

E’quanto denunciato dal parterre del Teatro dell’Ortica: piccola, grande, realtà sociale genovese di Teatro Comunità, a cui l’assessorato regionale alla Cultura avrebbe negato i finanziamenti per un progetto teatrale che vedrà protagonisti i malati psichiatrici, i carcerati e le donne maltrattate: “Tanti apprezzamenti per l’iniziativa, ma di soldi neanche a parlarne”.

“Eppure – ha dichiarato oggi il consigliere regionale M5S Fabio Tosi – i soldi c’erano e ci sono per i tanti sprechi che la vecchia politica continua ad alimentare, attraverso i privilegi alla casta, i fantomatici premi di produzione ai dirigenti, le consulenze d’oro. Forti coi deboli e deboli coi forti. È questa l’idea della politica che hanno Toti, Cavo & C.? Chiediamo, dunque, all’assessore alla Cultura se è vero, come denunciato dal Teatro, che la giunta non finanzierà un progetto così importante dal punto di vista sociale e culturale. Se fosse confermato, sarebbe un brutto segnale che le istituzioni danno ai propri cittadini”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO