Lutto nell’editoria. E’ mancata Enrica Prati

0
CONDIVIDI
Lutto nel mondo ell'editoria. è mancata Enrica Prati
Lutto nel mondo ell'editoria. è mancata Enrica Prati
Lutto nel mondo ell’editoria. è mancata Enrica Prati

PIACENZA. 1 SET. Lutto nel mondo dell’editoria: è mancata, dopo quindici mesi di malattia, l’Amministratore delegato e vice Presidente dell’ Editoriale Libertà, Enrica Prati.

Enrica Prati, 46 anni di Piacenza, era l’Amministratore delegato del gruppo Editoriale Libertà proprietaria di Telelibertà SpA, di Altrimedia e del quotidiano Libertà e liberta.it.

Quarta generazione di editori di Libertà, il quotidiano era stato fondato nel 1883, Enrica Prati, da ‘editore puro’, ha basato il suo lavoro su un modello imprenditoriale basato sulla tradizione, ma allo stesso tempo sulla semplicità, parlava spesso con i ‘suoi’ giornalisti e i ‘suoi’ tipografi e sull’innovazione, a lei si deve il rilancio della parte web-multimediale dei mezzi, ma soprattutto per la voglia di fare le cose con il massimo entusiasmo.

 

Proprio in una recente intervista al mensile di settore,  Millecanali Enrica Prati diceva: “Il mio segreto per i quarant’anni della televisione? Se c’è una cosa che ha sempre caratterizzato l’intero gruppo di Libertà è la ‘passione’, non solo da parte di tutta la mia famiglia che l’ha creato, ma anche di tutti coloro che sono entrati a farne parte: giornalisti, tecnici, collaboratori. Questa enorme ‘voglia di fare’ credo sia una delle ragioni principali del nostro successo”.

I funerali si svolgeranno in forma privata.

Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze. L.B.

Internethttp://www.libertaonline.it/editorialeliberta/

LASCIA UN COMMENTO