Home Sport Sport Genova

LUNEDI PROSSIMO L’ABG FESTEGGIA IL CENTENARIO

0
CONDIVIDI

Abg_1913-2013_Genova_col (25)GENOVA. 6 NOV. Un appuntamento speciale, a chiusura di una stagione ricca di eventi, per festeggiare al meglio 100 anni di storia. L’Associazione Bocciofila Genovese, nata nel novembre del 1913, radunerà soci, atleti e massime autorità istituzionali e sportive lunedì prossimo 11 novembre (ore 17) nella sede di Corso Montegrappa 130 rosso, a Genova.

Con il presidente dell’Abg, Salvatore De Marchi, il vicepresidente Carolina Rissolio e tutto il Consiglio Direttivo, saranno presenti anche alcune delle autorità che in questo secolo di storia hanno contribuito attivamente alla crescita dell’Associazione e del polo sportivo di Mura dello Zerbino. Parteciperanno alla Cerimonia il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, e l’assessore allo sport, Matteo Rossi. Ci saranno il Commissario della Provincia di Genova, Piero Fossati, il presidente del Consiglio Comunale, Giorgio Guerello, l’assessore allo sport Pino Boero e il presidente del Coni Liguria, Vittorio Ottonello.

Molti dei 400 soci dell’Abg parteciperanno alla festa. Ad alcuni di loro sarà affidato il compito di raccontare, attraverso aneddoti, i momenti più significativi di 100 anni di storia e attività. Mauro Traverso, presidente regionale della Federbocce, presenterà il volume “ABG, un secolo di storia” mentre Piero Parodi declamerà la poesia in genovese scritta dal socio Elbano Braschi in occasione dell’inaugurazione della pista di Atletica del parco dello Zerbino. Sul palco, tra gli altri, saliranno anche Giulia Levaggi e Giorgia Rebora, atlete dell’Abg protagoniste agli Europei di Petanque e Volo. Ci saranno anche i ragazzi dell’Anffas che quotidianamente frequentano l’impianto dell’Abg.


Non mancherà la tradizionale torta le cui candeline saranno spente dal socio più anziano, il 99enne Gardella. A seguire il rinfresco mentre sugli schermi scorreranno foto e video inediti di un secolo di sport nella speciale cornice dell’ABG.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here