Lunedì corteo Ilva: un giorno da anni Settanta

0
CONDIVIDI
Ilva occupazione della fabbrica
Genova sarà paralizzata dai lavoratori Ilva, che lunedì scenderanno in corteo da Cornigliano al centro città
Genova sarà paralizzata dai lavoratori Ilva, che per lunedì hanno organizzato un corteo di protesta da Cornigliano al centro città

GENOVA. 6 GEN. “Siamo pronti a paralizzare la città”. Se non si trova in extremis l’accordo e non arrivano i soldi, i lavoratori dell’Ilva di Cornigliano lunedì mattina bloccheranno Genova,come negli anni Settanta. La partenza del corteo è previsto per le otto e i manifestanti sfileranno da Cornigliano fino alla prefettura e alla sede della Regione Liguria, salvo novità dal governo Renzi.

Lo hanno annunciato i sindacati, dopo il vertice in Confindustria a Genova di ieri, che non ha portato a una soddisfacente conclusione. In ballo ci sono i redditi di oltre 1600 lavoratori in contratto di solidarietà, dal primo gennaio passati al 60 per cento dello stipendio.

L’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi ha commentato: “uno sciopero che si poteva evitare e della quale credo che il governo si debba assumere la responsabilità”.

LASCIA UN COMMENTO