Home Cultura Cultura Genova

LUNEDÌ 20 OTTOBRE È MUVITA OPEN DAY

0
CONDIVIDI
muvita arenzano

muvita arenzanoGENOVA. 17 OTT. Lunedì 20 ottobre una giornata di eventi e iniziative per raccontare il MUVITA di Arenzano, la struttura nata come luogo di discussione e informazione sul tema della salvaguardia ambientale che con l’ingresso del Consorzio Liguria Formazione si propone oggi, dopo quasi 15 anni, come un centro unico di innovazione ed esperienze in campo energetico e ambientale al servizio della comunità.

La giornata avrà inizio alle 9,30 con la presentazione del locale da parte delle figure istituzionali e seguirà così:

Ore 11.00 – Inaugurazione della mostra interattiva “Matematica da toccare”, promossa da Goethe Institut Genua e Fonda zione MUVITA. La mostra, che sarà ospitata presso il MUVITA Science Centre dal 20 ottobre 2014 al 7 gennaio 2015, è una vera e propria sala giochi didattica dedicata ai bambini dagli 8 anni e agli adulti di ogni età e formazione con 23 postazioni interattive che permettono di raccontare la matematica in modo accattivante grazie all’utilizzo di dadi, specchi, cubi, sfere, monitor e bolle di sapone.


Dalle ore 15.00 – Laboratori didattici a cura del Parco Naturale Regionale del Beigua “Indietro nel tempo.. paleontologi per un giorno!” Il territorio che oggi caratterizza il Parco del Beigua non è sempre stato uguale! Come facciamo a saperlo? Testimonianze fossili rinvenute a Sassello e a Stella permetteranno di ricostruire questo territorio come doveva presentarsi circa 30 milioni di anni fa. Si Imparerà ad osservare i fossili, a descriverli e ad ottenere un fedele calco. “La matematica del miele!” farà scoprire la vita operosa della api alla ricerca del nettare tra i 1.000 fiori che caratterizzano la biodiversità del Parco per produrre il miele…si ripercorreranno le diverse fasi della vita nell’alveare sino a compiere il lavoro delle “bottinatrici”! E per finire un laboratorio creativo per creare candele partendo dal foglio cereo naturale.

Ore 15.30 – SPETTACOLO TEATRALE A CURA DEL TEATRO “IL SIPARIO STRAPPATO” “Cenere, racconti partigiani in atte sa di un aprile” . Lo spettacolo racconta alcuni episodi meno conosciuti della resistenza. Tra momenti a volte toccanti, a volte drammatici, altre volte conditi da allegria, la narrazione ci porta a rivivere le vicende come se si ascoltassero da un vecchio seduto con noi al tavolino di un bar. Da questo spettacolo è stato tratto un libro i cui proventi sono devoluti interamente in beneficienza.
Per Informazioni: MUVITA, via G. Marconi 165 Arenzano (Genova) – segreteria@muvita.it, tel. 010 910001. Francesca Camponero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here