Home Cronaca Cronaca Italia

LUISA CONTI INAUGURA A CAMOGLI “LA PITTURA DA INDOSSARE”

0
CONDIVIDI

Luisa Conti (vico Campopisano 13r, 347/2763563) si sposta nella sede estiva di via Garibaldi 157, sulla passeggiata a mare della località rivierasca. Qui, fino al 16 luglio prossimo, saranno protagoniste le creazioni “Estate 2006” dell’artista genovese. La sala, infatti, sarà divisa in due parti. Una sezione espositiva della collezione “La Pittura da Indossare”, con abiti ed oggetti vari esposti su speciali pannelli, ed una sezione atelier, dove Luisa Conti sarà pronta a confezionare maglie, pantaloni, gonne, borse, abiti ed oggettistica varia, tutti rigorosamente dipinti a mano. “Per la confezione di un capo occorrono tre cose –spiega – la pittura, l’artigianato, ma soprattutto la passione che accompagna tutto il percorso, dall’idea alla sua realizzazione. Il dipinto viene eseguito su seta pura, poi applicato a macchina su qualsiasi materiale: jeans, lino, cotone, lana, tulle, ecc. Si lavora anche su capi portati dal cliente o confezionati su misura”. Una filosofia che consente di allargare il raggio d’azione, di “non avere un target preciso –come aggiunge ancora la Conti- ma di creare un capo particolare o trovarlo già pronto in laboratorio in base alla fantasia e alla personalità di ogni donna” Senza dimenticare, per i capi più giovani, i preziosi consigli della figlia Silvia, che all’occorrenza si presta anche nel ruolo di testimonial fotografico indossando le creazioni di mamma Luisa. Oggi alle 17 è in programma l’inaugurazione, con introduzione musicale del quartetto di clarinetti “Woodwind Ensemble”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here