Home Politica Politica Genova

L’odio dei compagni violenti: Gambino a testa in giù in un tombino. FdI: magistratura intervenga

8
CONDIVIDI
Sergio Gambino (FdI) minacciato: aveva deposto corona di Tursi a Caduti RSI Staglieno

Fra i compagni l’odio e la violenza ci sono ancora e non si riescono ad estirpare. Eppure, il sindaco Marco Bucci ed il consigliere delegato alla Protezione Civile, Sergio Gambino (FdI), domenica avevano aperto al dialogo ed alla pace: “Basta odio. Una corona del Comune anche per i Caduti della RSI”.

Il primo cittadino, peraltro, aveva già partecipato alla commemorazione dei Caduti della Reistenza, inviando poi Gambino a Staglieno per deporre la corona di fiori a quelli della Repubblica Sociale Italiana.

Un evento storico, visto e considerato che si è trattato della prima volta in 72 anni a Genova.


Loro, però, non l’hanno presa bene e dopo le proteste di Anpi, del Pd e dei soliti della sinistra, ieri è cominciato a girare sui social network un inquietante messaggio di violenza e di odio: “Gambino a testa giù in un tombino”.

A pubblicare il post è stato un genovese, che dichiara di aver lavorato come camallo per la Culmv di Genova e che poi ha rimosso il post incriminato, ma non è riuscito a sfuggire alle varie critiche piovutegli addosso da tanti altri utenti del web.

Tra gli altri, il capogruppo comunale di Fratelli d’Italia, Alberto Campanella: “Solidarietà all’amico collega Gambino minacciato di essere impiccato a testa in giù da un balordo. Mi auspico che la magistratura faccia il suo percorso e punisca il colpevole”.

“Solidarietà ad Antonino Sergio Gambino per la minaccia subita. Continua a lavorare a testa alta per il bene di Genova!” ha aggiunto il sindaco Bucci.

 

8 COMMENTI

    • Per esempio:
      1. Sono eventi che risalgono a più di 70 anni fa
      2. Destra e Sinistra in Italia ormai sono un concetto relativo
      3. Fascisti e Comunisti per definizione al giorno di oggi ne esistono pochi ( più che altro per la tanta ignoranza)
      4. L’apertura non è mai da condannare anzi ma sinistroidi e pdioti più che puntare il dito e dire “fascista” non sanno fare ma questo è un discorso a parte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here