Home Sport Sport Genova

LIVORNO-SAMP, LE STATISTICHE TARGATE FOOTBALL DATA. UNA SOLA VITTORIA SAMP

0
CONDIVIDI
SAMPDORIA-LIVORNO 0-2: LUCARELLI AFFONDA LA SAMPDORIA

SAMPDORIA-LIVORNO 0-2: LUCARELLI AFFONDA LA SAMPDORIAGENOVA 20 OTT. L’agenzia giornalistica leader in Italia nell’archiviazione di numeri e statistiche legati alla storia del calcio nazionale ed internazionale ci fornisce alcune informazioni sulla sfida tra amaranto e blucerchiati.

Un solo successo blucerchiato, 46 anni fa. Sono 11 i precedenti ufficiali tra Livorno e Sampdoria in Toscana con bilancio di 5 successi degli amaranto (ultimo 3-1, nella Serie A 2009/10), 5 pareggi (ultimo 0-0, nella Serie B 2011/12) e una vittoria blucerchiata (1-0, nella Serie B 1966/67).

Samp, prima per la percentuale di gol degli attaccanti. Dopo 7 turni di campionato la Sampdoria ha segnato 6 reti, ma 5 di esse portano la firma di attaccanti: due ciascuno per Manolo Gabbiadini ed Eder Citadin Martins, una per Gianluca Sansone. La sesta rete è di Lorenzo De Silvestri. Nessuna squadra della Serie A 2013/14 ha segnato in percentuale con attaccanti quanto la formazione di Delio Rossi: 83,3%.


Mai dire “rosso” nelle gare del Livorno. Il Livorno, con ChievoVerona, Hellas Verona e Udinese, è una delle 4 squadre della Serie A 2013/14 nelle cui partite non vi sono state finora espulsioni, né a favore né contro.

Samp a porta aperta da 16 giornate. La Sampdoria subisce gol in campionato – tra vecchia e nuova stagione – da 16 partite, per un totale di 31 reti al passivo. L’ultimo match chiuso a porta inviolata è stato Atalanta-Sampdoria 0-0 del 30 marzo scorso.

Il Livorno non vince da 4 turni: record negativo era Nicola. Il Livorno non vince da 4 giornate: 2 pareggi e 2 sconfitte il bilancio toscano dal 2-0 interno sul Catania datato 15 settembre scorso. Si tratta la prima volta nell’era Nicola che gli amaranto vivono un momento così a lungo negativo. Il precedente filotto simile risaliva al periodo aprile-maggio 2012 e durò per 6 giornate, con bilancio di un pareggio e 5 sconfitte, tutte in Serie B.

Blucerchiati “nervosi”. La Sampdoria è una delle 4 squadre della Serie A 2013/14 che ha subito il maggior numero di espulsioni, dopo 7 giornate: 2, stessa cifra di Milan, Parma e Lazio.

I crolli nelle riprese della Sampdoria 2013/14. La Sampdoria, dopo 7 turni di campionato, è una delle due squadre che spreca più punti nelle riprese rispetto ai propri risultati al 45′: -4, come il Chievo. I blucerchiati sono infatti passati da 0-0 a 0-1 contro la Juventus, da 0-0 a 0-2 contro la Roma, da 0-0 a 0-1 a Milano contro i rossoneri e da 1-0 a 2-2 contro il Torino, rimontando solo a Trieste contro il Cagliari, da 0-1 a 2-2.

Samp senza successi esterni da gennaio
. La Sampdoria non vince fuori casa dal 6 gennaio scorso, 2-1 a Torino sulla Juventus. Nelle seguenti 12 trasferte ufficiali il bilancio blucerchiato è stato di 7 pareggi e 5 sconfitte.

L’arbitro. Domenico Celi, nato a Carbonara (Bari) il 18 gennaio 1973 ed appartenente alla sezione Aia di Bari, ha debuttato in Serie A in Torino-Empoli 1-0 il 3 dicembre 2006. Le sue presenze assolute in A sono finora 93 con bilancio di 57 vittorie interne, 14 pareggi e 22 successi esterni. Nella Serie A 2013/14 ha finora diretto una sola gara: Genoa-Fiorentina 2-5. Il bilancio con gli amaranto è di 4 successi, 2 pareggi e 3 sconfitte in 9 precedenti, ultimo dei quali datato 17 febbraio 2010, 1-2 a Firenze, in A. Con i blucerchiati vanta 6 successi, 4 pareggi e 4 sconfitte su 14 direzioni. Celi è al bis in Livorno-Sampdoria: 3-1 amaranto in casa, in A, in data 20 dicembre 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here