Litiga con fidanzata: lo arrestano per armi illegali

0
CONDIVIDI
Minaccia di morte la cognata: calabrese denunciato dai carabinieri
Litiga in casa con la fidanzata che chiama il 112: i carabinieri perquisiscono l'abitazione, trovano armi non denunciate e lo arrestano
Litiga in casa con la fidanzata, che chiama il 112: i carabinieri perquisiscono l’abitazione, trovano armi non denunciate e arrestano l’uomo 37enne

SANREMO. 29 DIC. E’ costata cara la lite con la fidanzata. Un 37enne di Badalucco ieri sera ha avuto un violento alterco con la donna, che ha telefonato ai carabinieri di Sanremo chiedendo aiuto. Nell’appartamento sono intervenuti i colleghi della stazione di Ceriana, che hanno sedato gli animi, ma poi hanno effettuato una perquisizione e trovando armi non denunciate.

L’uomo teneva in casa una carabina, un fucile da caccia con matricola abrasa e canne mozzate, un fucile da caccia monocanna e varie munizioni.

Il 37enne è stato quindi arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni e detenzione di arma clandestina.

LASCIA UN COMMENTO